Diritto e Fisco | Articoli

Sospesa la tessera del tifoso: forse illegittima

16 Dicembre 2011 | Autore:
Sospesa la tessera del tifoso: forse illegittima

Il Consiglio di Stato ha sospeso la  Tessera del Tifoso perché determina una pratica commerciale scorretta: il tifoso è costretto a stipulare un contratto con un partner bancario per avere la tessera.

Accogliendo un ricorso presentato dal Codacons e dalla Federsupporter, il Consiglio di Stato [1] ha sospeso la cosiddetta Tessera del Tifoso (ne avevamo parlato qua).

La disciplina della tessera, secondo i giudici, costituisce una pratica commerciale scorretta rispetto alle norme contenute nel codice del consumo.

In particolare – spiega la sentenza – poiché l’emissione della tessera avviene attraverso un contratto con un partner bancario, il quale rilascia una carta di credito prepagata, si finisce per costringere il tifoso/consumatore a concludere tale contratto, che altrimenti non avrebbe mai concluso.

Egli, infatti, se vuole assistere agli incontri della propria squadra in trasferta, nel settore dello stadio appositamente dedicato agli ospiti, è obbligato ad avere tale tessera e, quindi, a stipulare il contratto per il rilascio della tessera ricaricabile.

È pur vero, comunque, che da quando è stata introdotta la tessera del tifoso si è registrato un calo del 36% di incidenti tra le tifoserie nell’ambito del campionato di calcio professionistico 2010-2011.


note

[1] Ordinanza n. 5364 depositata il 7 dicembre 2011.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube