Politica | News

Salvini risponde «picche» a Conte

29 Novembre 2019 | Autore:
Salvini risponde «picche» a Conte

Il leader della Lega alza i toni sul Mes e sull’annuncio di querela del premier: «O è confuso o è ignorante. Mai avuta l’immunità».

«Mai avuta l’immunità parlamentare». Matteo Salvini risponde così al premier Giuseppe Conte, che ieri aveva annunciato una querela nei confronti dell’ex ministro dell’Interno per le accuse sul Mes e che aveva invitato il senatore leghista a rinunciare all’immunità. «O Conte è confuso o è ignorante», commenta il capo del Carroccio. «Perché il caso Diciotti di cui parla è una scelta politica, mia e di tutto il governo a difesa dei confini».

Salvini, che ieri aveva accusato Conte di avere compiuto «un attentato contro gli italiani» sulla questione dell’accordo salva-Stati, torna oggi all’attacco del presidente del Consiglio: «Se Conte ha firmato senza comunicarlo al Parlamento e al popolo ne pagherà le conseguenze», commenta ai giornalisti n piazza Montecitorio. «Sul Mes, ma grazie alla Lega, gli italiani ora sanno. Adesso Conte dovrà spiegare non a Salvini – e se vorrà querelarmi ora lo aspetto – ma agli italiani. Gli italiani sanno che c’è un trattato in ballo che mette a rischio i loro risparmi e il loro lavoro per salvare le banche tedesche», aggiunge Salvini.

Già che c’era, il leader della Lega ha chiarito i suoi rapporti con il Movimento 5 Stelle: «Indietro non si torna», taglia corto Salvini. «Di Maio e Grillo hanno scelto il Pd, Renzi, Boschi, i poteri forti e il passato, li lascio in questa compagnia senza rimpianto. Quello che fanno adesso Di Maio, Grillo e Di Battista mi interessa poco», conclude.

Un ragionamento condiviso da Luigi Di Maio: «Riavvicinamento a Salvini? Tutte sciocchezze, utilizzate ad arte per far sembrare al Movimento, e in particolare al gruppo parlamentare, che ci sia un’alleanza per far cadere il governo», commenta il leader pentastellato.


1 Commento

  1. Chi mette al corrente il presidente del Consiglio se un senatore della repubblica ha l’immunità parlamentare

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA