Seggiolini antiabbandono: slittano le nuove regole

2 Dicembre 2019
Seggiolini antiabbandono: slittano le nuove regole

Osnato (Fdi): «bene rinvio sanzioni, ora avanti con circolari attuative».

Slittano a marzo le nuove regole che introducono l’obbligo dei seggiolini antiabbandono nelle autovetture. Oggi, è in vigore una norma, scattata lo scorso mese, che prevede delle sanzioni per chi non si munisce dei dispositivi ma, grazie all’approvazione della misura contenuta in un emendamento al decreto legge fiscale, viene sospesa fino al 6 marzo 2020 (per conoscere tutte le modifiche del provvedimento originario, leggi Decreto fiscale: ecco come cambia).

«Siamo soddisfatti dell’approvazione dell’emendamento che ha assorbito le richieste di Fratelli d’Italia», spiega il capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Finanze alla Camera, Marco Osnato.

La legge Meloni, secondo Osnato, «è una legge di civiltà importante, che consentirà di salvare la vita di bambini accidentalmente abbandonati in auto. Siamo contenti che siano arrivati tutti sulle nostre posizioni ed ora attendiamo le circolari attuative che non sono ancora state emanate e che dovranno spiegare alle famiglie come fare a beneficiare del contributo per l’installazione del dispositivo», conclude.


2 Commenti

  1. A proposito dei prezzi dei seggiolini, io avevo letto questo: «Mentre il Governo si appresta a prorogare la partenza delle sanzioni per chi non si metterà in regola con i seggiolini anti-abbandono sulle auto, il Codacons ricorda che il bonus da 30 euro previsto dal Dl Fisco come incentivo per l’acquisto del dispositivo potrà essere utilizzato da appena 536mila famiglie italiane». Sapete dirmi quanto verranno a costarmi questi seggiolini antiabbandono? Grazie

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA