Cronaca | News

I 49 milioni della Lega: perquisizioni della GdF

10 Dicembre 2019 | Autore:
I 49 milioni della Lega: perquisizioni della GdF

Le Fiamme Gialle a caccia dei fondi della Lega confiscati. Verifiche in Regione Lombardia e in aziende di Milano e Monza. Indagato un assessore regionale.

Alcuni uffici di Regione Lombardia a Milano sono stati perquisiti nell’inchiesta della procura di Genova che riguarda l’ipotesi di riciclaggio di circa 49 milioni oggetto della presunta truffa ai danni dello Stato da parte della Lega che avrebbe riguardato la gestione del partito tra il 2008 e il 2010.

Gli uomini della Guardia di Finanza stanno eseguendo una serie di approfondimenti e perquisizioni. Da quanto emerge si tratterebbe di verifiche riguardanti l’Associazione Maroni presidente. L’inchiesta nasce da quella sui rimborsi che la Lega avrebbe ottenuti tra il 2008 e il 2010, sui quali la sentenza della Cassazione lo scorso 6 agosto aveva dichiarato prescritti i reati ma confermato la confisca. Perquisite anche due società lombarde che avrebbero fornito dei servizi durante le campagne elettorali della Lega. Si tratta della Boniardi Grafiche srl di Milano e la Nembo srl con sede a Monza, allo stato cessata. Le perquisizioni sono affidate al Nucleo di polizia  tributaria della Guardia di Finanza di Genova.

Stefano Bruno Galli, assessore in Regione Lombardia, è indagato per riciclaggio dalla procura di Genova in quanto numero uno dell’associazione Maroni presidente. Nei suoi confronti è stata anche notificata l’informazione di garanzia per aver compiuto operazioni su una parte delle somme di denaro provento dei reati di truffa aggravata per il conseguimento di azioni pubbliche, commessi dall’ex leader del Carroccio Umberto Bossi e dall’ex tesoriere Francesco Belsito attraverso l’associazione Maroni Presidente.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube