Tech | Articoli

Bonus TV 2019: come funziona e a chi si rivolge

11 Dicembre 2019
Bonus TV 2019: come funziona e a chi si rivolge

Chi ha diritto al Bonus TV e al decoder di nuova generazione. Come ottenere il contributo e quali requisiti servono. Di che importo è lo sconto e da quando sarà disponibile.

A partire dal 18 dicembre 2019 e fino al 31 dicembre 2022, puoi accedere al Bonus Tv. Non perdere questa occasione, non farti trovare impreparato quando diventeranno operativi i nuovi standard trasmissivi (DVB-T2/HEVC). Se ti piace passare il tuo tempo libero davanti alla tv, è meglio che ti informi su come funziona il Bonus TV 2019.

Se puoi risparmiare, attivati subito su come ottenere il contributo. Il tuo televisore e il tuo decoder, ben presto, diventeranno obsoleti. L’obsolescenza oramai è sintomo del progresso tecnologico. Basta che pensi ai videogames e a quanta differenza trovi in termini di grafica e di giocabilità dalla playstation 1 alla playstation 4. Ovviamente, ora siamo in attesa della mitica playstation 5. Stesso discorso vale per la tv e per i decoder di nuova generazione in uscita adesso. Con l’unica differenza che se non ti adegui puoi anche lasciare il tuo televisore spento, tanto non vedi più nulla. Quindi, cosa aspetti? Informati su come risparmiare ed accedere al Bonus TV 2019. Nei paragrafi seguenti puoi trovare informazioni utili su come ottenere gli incentivi per la nuova Smart tv e il nuovo digitale terrestre previsti dal ministero dello Sviluppo Economico [1]. Puoi trovare notizie utili anche se sei un commerciante.

Bonus TV: cos’è?

La prima domanda che ti starai ponendo è cos’è il Bonus TV? Non è altro che uno sconto sul prezzo d’acquisto della tua nuova Smart Tv. Ti vengono riconosciuti 50 euro per Tv e decoder di ultima generazione. Non paghi nulla se invece il prezzo di acquisto dell’apparecchio è inferiore a 50 euro. L’agevolazione non è però concessa per tutti gli apparecchi televisivi. Sono ammessi tv e decoder che incorporano la tecnologia DVB-T2 HEVC. Nell’apposito link, puoi verificare quali tv o decoder rientrano tra i prodotti per i quali puoi usufruire del bonus. Non è necessaria alcuna registrazione.

Di seguito, puoi trovare alcuni dei decoder disponibili:

  • Marca OPENTEL, Modello UHD 4000 TVS;
  • Marca HUMAX, Modello HD-6400S – Tivumax Easy;
  • Marca HUMAX, Modello HD-6400S – Tivumax Pro;
  • Marca HUMAX, Modello HD-6400S – Tivumax HD;
  • Marca TREVI, Modello HE 3375 TS;
  • Marca METRONIC, Modello TIVUSAT – ANDROMEDA 3.1;
  • Marca i-CAN, Modello T260.

Ecco, invece, alcune delle tv disponibili:

  • Marca TREVI, Modello LTV 4008 SMART;
  • Marca SMART TECH, Modello LE-1919TS;
  • Marca LG, Modello 82UM7600PLB.EAU;
  • Marca LG, Modello 75SM9900PLA.EAU;
  • Marca DIGIQUEST, Modello SMARTTVEDGE32 TV;
  • Marca MAJESTIC, Modello DVX-262D;
  • Marca PHILIPS, Modello 32PHS4354/12.

Bonus TV: a chi si rivolge?

Il contributo non si rivolge a tutti. Ci sono dei requisiti per richiedere il Bonus TV. Puoi accedervi se hai la residenza in Italia ed appartieni ad un nucleo familiare con Isee non superiore a 20.000 euro.

Inoltre, l’incentivo ti viene riconosciuto per l’acquisto di un solo apparecchio. Per il tuo nucleo familiare, se rispetti il requisito Isee, puoi quindi accedere al Bonus TV di 50 euro per una sola Smart tv. Non ti dimenticare che l’agevolazione è valevole dal 18 dicembre 2019 e fino al 21 dicembre 2022.

Bonus TV: come accedervi?

Come accedere al Bonus TV è molto semplice. Al momento dell’acquisto, devi richiedere al venditore che ti venga riconosciuto il contributo. Devi presentare apposita richiesta scritta contenente anche una dichiarazione sostitutiva con la quale affermi che:

  • il valore dell’Isee del tuo nucleo familiare non è superiore a 20.000 euro;
  • altri componenti del tuo nucleo familiare non hanno già fruito del contributo.

Alla richiesta devi allegare anche copia di un tuo documento di riconoscimento (ad es. carta d’identità o patente di guida) in corso di validità. Bada bene che la richiesta del contributo non la puoi presentare ovunque.

Ti starai chiedendo a questo punto dove presentare la richiesta del Bonus TV? Ti puoi recare solo presso venditori, inclusi quelli dell’e-commerce, che si sono registrati sulla piattaforma dell’Agenzia delle Entrate.

Bonus Tv: come accedono i venditori

Se sei un commerciante di televisori e decoder che incorporano la tecnologia DVB-T2 HEVC, per aderire al contributo TV come venditore, devi preventivamente iscriverti, a partire dal 3 dicembre 2019, sulla piattaforma dell’Agenzia delle Entrate.

Per l’applicazione dello sconto devi presentare, sulla medesima piattaforma, una comunicazione al ministero dello Sviluppo Economico contenente:

  • il tuo codice fiscale;
  • il codice fiscale dell’acquirente e copia del suo documento di riconoscimento;
  • i dati identificativi dell’apparecchio;
  • il prezzo finale di vendita, comprensivo dell’imposta sul valore aggiunto (Iva);
  • lo sconto applicato (pari a 50 euro, ovvero pari al prezzo di vendita se inferiore a 50 euro).

Una volta inseriti i dati, solo qualora il sistema ti comunica l’esito positivo dell’operazione, puoi applicare lo sconto. Puoi recuperare lo sconto applicato come credito d’imposta, che devi indicare nella tua dichiarazione dei redditi. Il credito lo devi utilizzare in compensazione nel modello F24 che devi presentare attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate.

note

[1] Ministero dello Sviluppo Economico – decreto del 18.10.2019.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube