Proclamato un nuovo sciopero dei giudici di pace

11 Dicembre 2019
Proclamato un nuovo sciopero dei giudici di pace

Indetta dalle associazioni dei giudici di pace un’ulteriore astensione dalle udienze, stavolta parziale, dal 6 gennaio al 1° febbraio 2020.

Una nuova astensione dei giudici di pace dalle udienze, dopo quella svolta dal 25 al 29 novembre. È stata indetta dalle associazioni ANGDP (Associazione nazionale giudici di pace) e UNAGIPA (Unione nazionale giudici di pace) che nel comunicato di proclamazione, con lettera del 10 dicembre, sottolineano la protesta contro il comportamento del ministro della Giustizia, ritenuto omissivo sugli inviti formulati dalla magistratura onoraria, e la scarsa attenzione del Governo alla perdurante precarietà lavorativa della categoria, nonostante l’apertura di una procedura di infrazione europea contro l’Italia.

Giudicando negative anche le risultanze dell’ultimo incontro, svolto con il ministro lo scorso 4 dicembre, le due associazioni hanno così deciso di intraprendere una ulteriore astensione dalle udienze – tuttavia solo parziale ai sensi dell’art. 5 del codice di autoregolamentazione – nel periodo dal 6 gennaio al 1° febbraio 2020. Durante l’astensione, saranno garantiti i servizi essenziali secondo le modalità e nei limiti previsti dai codici di autoregolamentazione.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube