Diritto e Fisco | Articoli

Come trasferire soldi da Postepay a Bancoposta

2 Gennaio 2020 | Autore:
Come trasferire soldi da Postepay a Bancoposta

Versare denaro da carta prepagata Postepay a conto corrente postale Bancoposta: è sempre possibile? Postepay evolution: come trasferire soldi su Bancoposta?

Tanti italiani hanno il loro punto di riferimento nelle Poste italiane, non solo per pagare le bollette o effettuare pagamenti, ma anche per depositare i propri risparmi e per effettuare trasferimenti di denaro. Proprio quest’ultimo aspetto prenderemo in considerazione nel presente articolo: vedremo cioè come trasferire soldi da Postepay a Bancoposta, cioè tra due prodotti tipici delle Poste italiane.

Sapere se è possibile trasferire denaro da una carta Postepay a Bancoposta è molto importante, sia nel caso in cui il titolare della carta prepagata e del conto sia il medesimo, sia nell’ipotesi contraria in cui, cioè, Postepay e Bancoposta siano riferibili a soggetti diversi. Se l’argomento ti interessa e hai cinque minuti di tempo liberi, prosegui nella lettura: vedremo insieme come trasferire denaro da carta Postepay a conto Bancoposta.

Carta Postepay: cos’è e come funziona?

La Postepay è la carta prepagata delle Poste italiane; ha un costo iniziale di attivazione pari a dieci euro e nessun costo di gestione annuale.

Trattandosi di carta prepagata, la Postepay non attinge il danaro da un conto corrente, bensì dalla ricarica che ogni volta il titolare deciderà di farvi. Per spiegarmi meglio, possiamo paragonare la Postepay al credito che viene caricato sulla scheda del cellulare: è possibile utilizzare solamente ciò che è stato trasferito a titolo di ricarica.

Dunque, la Postepay è un tipo di carta di pagamento il cui credito non è detratto dal conto corrente, ma direttamente dai fondi presenti sulla carta.

Conto Bancoposta: cos’è?

Tra un attimo ti spiegherò come trasferire soldi da Postepay a Bancoposta; ora, però, vediamo cos’è il conto Bancoposta.

BancoPosta non è altro che il conto corrente messo a disposizione dalle Poste italiane per i propri clienti. Ciò significa che, chi intende aprire un conto presso le Poste, diventerà necessariamente un correntista Bancoposta.

Il conto BancoPosta è riservato alle persone fisiche (sono escluse, dunque, tutte le persone giuridiche come imprese, società ed enti) e funziona a tutti gli effetti come un normale conto corrente bancario.

Con il conto BancoPosta i clienti delle Poste Italiane possono compiere le più comuni operazioni bancarie; pertanto, si potranno:

  • custodire i risparmi;
  • prelevare o accreditare denaro sia tramite gli sportelli postali, sia con gli sportelli esterni Atm presenti presso ogni ufficio di Poste Italiane sia, infine, attraverso i bancomat di una qualsiasi banca;
  • gestire versamenti e pagamenti, per esempio mediante le domiciliazioni delle bollette, l’accredito dello stipendio o ancora tramite bollettini e bonifici.

Per effettuare tutte queste operazioni, in particolare quelle presso gli sportelli ATM e al bancomat, al correntista BancoPosta viene assegnata una carta di debito o una carta di credito e un libretto per gli assegni.

Per la gestione invece si può scegliere di volta in volta se eseguire le operazioni presso gli sportelli o tramite il proprio computer, grazie ai servizi di home banking oppure comodamente con lo smartphone utilizzando l’applicazione BancoPosta.

Come trasferire denaro da Postepay a Bancoposta?

Vediamo ora come trasferire denaro direttamente da Postepay a Bancoposta. Per poter compiere questa operazione, è necessario essere in possesso di una Postepay con codice iban, cioè di una Postepay evolution. Si tratta di una carta prepagata che, a differenza di quella standard, essendo munita di codice iban, consente di ricevere ed effettuare bonifici.

Con la Postepay evolution è facilissimo trasferire soldi a un qualsiasi conto Bancoposta: è sufficiente conoscere le coordinate Iban di quest’ultimo per disporre un bonifico che vada ad alimentare il conto corrente postale.

Dunque, con la carta prepagata Postepay evolution dotata di iban è possibile trasferire soldi da Postepay a Bancoposta in modo telematico e veloce, anche se a pagamento (il costo del bonifico).

Non è invece possibile trasferire soldi da una Postepay standard (senza codice iban) a un conto Bancoposta, a meno che non si effettui una doppia operazione di prelievo del denaro dalla Postepay e successivo deposito sul conto corrente postale.

Come trasferire soldi da Bancoposta a Postepay?

È possibile effettuare l’operazione inversa, cioè trasferire denaro dal conto Bancoposta alla Postepay, anche nel caso in cui la carta prepagata sia standard, cioè priva di codice iban. Non è necessario è che il conto Bancoposta e la Postepay siano riferibili allo stesso intestatario (o cointestatario): è possibile effettuare una ricarica Postepay direttamente dal proprio conto Bancoposta anche per effettuare un pagamento o fare un semplice regalo.

Trasferire soldi da Bancoposta a Postepay è semplicissimo: è sufficiente scaricare l’App Bancoposta, accedere all’area “ricariche” e poi cliccare su “ricarica Postepay” e confermare l’importo che si vuole inserendo il proprio codice PosteID. Niente di più semplice, insomma.


note

Autore immagine: 123rf.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. io ho la Postepay gialla appoggiata a PayPal,avendo 2 conti PayPal invio denaro (amici e parenti) quindi senza commissioni attingendo al saldo Postepay poi da PayPal2 me li invio a PayPal1 e a sua volta li trasferisco su BANCOPOSTA CHE È APPOGGIATO A PAYPAL1 IL TUTTO SENZA PAGARE 1CENTESIMO,SFRUTTO IL CIRCUITO VISA…

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube