Aumento benzina: cosa ha deciso il Governo

19 Dicembre 2019
Aumento benzina: cosa ha deciso il Governo

Disinnescate le clausole di salvaguardia che avrebbero comportato un aumento dei prezzi dei carburanti: lo assicura il ministro dell’Economia oggi alla Camera.

Oggi, il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri è stato convocato dalla Camera dei deputati per essere sentito dalla Commissione Bilancio che sta apportando gli ultimi ritocchi alla manovra finanziaria in vista dell’approvazione finale di lunedì prossimo. Ecco cosa ha risposto a una specifica domanda rivoltagli dai parlamentari, secondo quanto ci comunica ora l’agenzia stampa Adnkronos: “Non ci sarà l’aumento della benzina nel 2021 perché il Governo disattiverà le clausole di salvaguardia, e quindi l’incremento delle accise sui carburanti”.

Così il ministro dell’Economia ha rassicurato gli italiani sulle voci di questi giorni secondo le quali era in vista un aumento dei prezzi dei carburanti. Il titolare del dicastero di via XX settembre ha anche sottolineato che, con la manovra 2020, è stato rimosso un macigno da 23,1 miliardi di euro, quello dell’aumento Iva evitato. L’intenzione del Governo, ha spiegato Gualtieri, è quella di ”andare verso il superamento nel corso del lavoro del governo” eliminando completamente i ”macigni” che pesano anche sulle prossime leggi di bilancio.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube