Diritto e Fisco | Articoli

No tassa sui rifiuti se si distaccano le utenze luce e acqua o se c’è arredo

30 Agosto 2013
No tassa sui rifiuti se si distaccano le utenze luce e acqua o se c’è arredo

Ho una seconda casa che non abito mai e per la quale ho già disposto il distacco di tutte le utenze luce, acqua e gas: sono dovuti i tributi relativi alla nettezza urbana (Tarsu o altri tributi che dovessero sostituirla)?

Non deve pagare la Tarsu il proprietario di un immobile dal quale sono state distaccate le utenze relative a luce e acqua [1].

Dal 2013, la Tarsu è stata sostituita dalla Tares, ma le regole non sono cambiate [2].  Analoghe regole sono previste da un prototipo di regolamento del tributo divulgato dal ministero dell’ Economia e delle Finanze sul proprio sito Internet.

Secondo il Ministero, la presenza di arredo oppure l’attivazione anche di uno solo dei pubblici servizi di erogazione idrica, elettrica, costituiscono presunzione semplice (che, pertanto, si può contestare con prova contraria) dell’occupazione o conduzione dell’immobile; quest’ultimo pertanto è soggetto all’imposta sui rifiuti.

Pertanto, basta la sola presenza di arredi in un immobile, anche se dallo stesso sono state staccate le utenze, per far presumere la tassabilità della casa ai fini dell’imposta sui rifiuti.

Ovviamente, la mancanza di allacciamenti può essere provata documentalmente, e questo basta per ottenere la cancellazione della tassa. Per verificare la presenza di arredi occorre un’ispezione sul luogo, che quasi nessun Comune fa.


note

[1] Cfr. risoluzione Min. Economia 17 maggio 1988, n. 8/579; circolare 22 giugno 1994, n. 95/E, paragrafo 3 (che richiama anche l’articolo 9, comma 6, del Dl 30 dicembre 1993, n. 557: ); Cass. sent. n. 16785 del 27.11.2002.

[2] Art. 6 comma 4 di un prototipo di regolamento del tributo divulgato dal ministero dell’ Economia e delle Finanze sul proprio sito Internet.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

14 Commenti

  1. Ho una seconda casa non abitabile, perché senza allacciamenti di gas ,acqua ed elettricità , quindi non ho mai pagato la tassa sui rifiuti. Con le nuove tassazioni, cosa dovrò pagare oltre l’imu, che già pago? Ringrazio per i chiarimenti.

    1. Ho una casa di cui pago limu ho solo dei mobili le utenze non ci sono devo pagare la tassa sui rifiuti?

  2. Ma non sono le persone o animali che producono i RIFIUTI??.Un immoblile non locato di persone o animale non dovrebbe pagare la tassa rifiuti.MA DOVREBBE PAGARE L´IMU O (FONDIARIA DELL´IMMOBILE.) RINGRAZIO ;E BUON LAVORO.

  3. Ho un spazio chiuso sotto il mio appartamento, senza intonaco ,ne pavimento ,ne allaccio idrico, ne enel ,ne metano. il mio comune mi fa pagare la tassa sui rifiuti ,in forma lievemente minore,è giusto pagare se non abitato ne utilizzato?

  4. Ho un alloggetto lasciatomi in eredità dai miei genitori. Non lo abito perchè , per motivi di lavoro , non ci sono quasi mai, tranne quei 15 giorni nel mese di agosto. per questo motivo non mi sono attivato per gli allacci idrico ed elettrico. Quelle poche volte che vado mi collego con un cavo provvisorio sull’impianto di mio fratello. Risulta arredato. Sto pagando da anni la tassa sui rifiuti senza crearne. Per di più mi è arrivata una bolletta raddoppiata. Le scrivo per sapere se, visto che ho letto sul vostro forum che non si dovrebbe pagare, a quale articolo bisogna riferirsi per comunicarlo in comune e quindi non pagare più? Nel ringraziarvi in anticipo saluto cordialmente Franco

  5. HO UNA SECONDA CASA VUOTA CON TUTTI I SERVIZI STACCATI IL COMUNE VUOLE CHE PAGHI LA SPAZZATURA IN MISURA RIDOTTA DEL 30% A ME SEMBRA UNA FOLLIA .
    GRAZIE PER LA RISPOSTA

  6. ho una seconda casa con luce e gas staccati per non pagare spazzatura ed imu cosa devo fare? Premetto che l’impianto idrico è allacciato e la casa è arredata ed in vendita però mi scoccia pagare un sacco di imu…mi può dare qualche consiglio.Grazie

  7. Ho una casa senza utenze,ma con un tavolo e cinque sedie.Mi tocca pagare la Spazzatura? Grazie per eventuale risposta.

  8. Ho ereditato un appartamentoe nonci abita nessuno.Ho tolto luce acqua e gas,devo pagare la tari?

  9. ROBERTO DE FAZIO PERDONAMI , MA ESSENDO LA SECONDA CASA,L’IMU LA PAGHI CHE VI SIA SIANO UTENZE ATTIVE O MENO. FORSE NON PAGHI LA SPAZZATURA MA ESSENDO ARREDATA LA PAGHI.L’IMU SI PAGA SULLA SECONDA CASA A PRESCINDERE SE SIA ABITATA O MENO DAL PROPRIETARIO O DATA IN LOCAZIONE.

  10. Il Comune mi ha aumentato la superficie dell’appartamento ai fini Tari rispetto a quanto risulta al Catasto e nonostante abbia inviato la certificazione dello stesso. Come devo fare? Questa storia dura da quasi dieci anni contestando il dato e pagando quello effettivo. Faccio bene? Ad oggi nessun atto ingiuntivo per la differenza mi è arrivato e neppure una risposta in merito alle mie istanze in autotutela. Faccio presente che con dette istanze consegnate al Comune ho contestato e tuttora lo sto facendo ogni anno l’addebito Tari della mia cantinola dichiarata come pertinenza senza alcun servizio e non produttiva di spazzatura ai sensi dell’art. 62 del dl 507/93 che prevede l’esenzione totale, ma lo stesso mi chiede il 50% in quanto con proprio regolamento del 2008 hanno disposto la metà. Vi chiedo se il Comune può derogare a quella legge dello Stato che dispone l’esenzione con una semplice delibera comunale.

  11. Mia nonna ha una piccola casa (seconda casa) dove ha staccato tutte le utenze però è arredata ed è arrivata l’Imu da pagare solo che è quasi triplicata, come si può fare per pagare di meno?

  12. Da tre anni abito nell’appartamento con mia madre novantenne, disabile, per assisterla.
    Il mio appartamento è nello stesso condominio, ma è chiuso.Stanca di pagare, da alcuni mesi ho sospeso il Gas ( di cui ho documentazione), da dicembre anche la luce (ho la bolletta di chiusura), l’acqua è condominiale, ho documentazione di nessun consumo in questi ultimi tre anni.Posso avere uno sconto relativo alla Tari? Se sposto il domicilio nell’appartamento di mia madre è sufficiente? Se sposto la residenza vado incontro all’aumento dell’Imu visto che il mio appartamento è per me prima casa?

  13. Ho avuto in eredità un appartamento, a piano terra di un immobile, disabitato e non ammobiliato da 20 anni, non posso staccare il contatore della luce perchè l’appartamento come pertinenza ha un piano cantinato e un pozzetto dove si raccoglie l’acqua della roccia e una pompa sommersa che la rimanda nella tubatura di uscita.
    Senza corrente elettrica la pompa sommersa non funziona e il piano cantinato si allaga.
    Per tali motivi ho fatto istanza tempo addietro al Comune, chiedendo un loro sopralluogo, per essere esonerato dal pagamento del canone idrico e dalla tassa rifiuti.
    Non hanno effettuato alcun sopralluogo ma il canone idrico è stato ridotto al minimo €.10 annui. Purtuttavia continuano ad inviare il canone dei rifiuti sostenendo che in presenza del contatore attivo sono obbligato al pagamento, (come se fosse la luce elettrica a produrre rifiuti solidi urbani). Ho manifestato di potere produrre le fatture ENEL e i consumi idrici dai quali si evince un minimo consumo di energia elettrica pochi Kilovattori annui , (una decina quella consumata dalla pompa sommersa e nessun consumo di acqua in 20 anni. Oggi mi hanno notificato un ingiuzione di pagamento TARES per l’anno 2013. Cosa posso fare. Grazie

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube