Autostrade, più vicina la revoca delle concessioni

1 Gennaio 2020
Autostrade, più vicina la revoca delle concessioni

Il decreto milleproroghe accelera il percorso; c’è anche la volontà politica di revocare le concessioni, confermata oggi dal leader M5S Luigi Di Maio.

Nel milleproroghe appena firmato è stato avviato il “percorso che ci permetterà di revocare le concessioni ai Benetton”. Luigi Di Maio oggi, nel corso di una diretta Facebook, resocontata dall’agenzia stampa Adnkronos, torna sul tema delle concessioni autostradali al gruppo Benetton.

Il capo politico dei pentastellati afferma che “chi si scandalizza per il crollo dei titoli in borsa” del gruppo sono gli stessi che “non si sono scandalizzati allo stesso modo per il crollo del ponte Morandi“.

Poi aggiunge: “Con la revoca delle concessioni ad Autostrade si perdono i profitti dei Benetton ed è giusto, perché non hanno fatto quanto dovuto per mantenere quel ponte”. Luigi Di Maio nel corso della diretta Facebook, torna più volte sul tema della revoca
delle concessioni autostradali ai Benetton, argomento che diventa il tema dominante del suo discorso.

“Io – rivela – non sono tranquillo che ci siano quei signori che non hanno mantenuto il ponte Morandi ora gestiscano 3 mila chilometri di strade”. “La retorica che si perdono i posti di lavoro è una sciocchezza – assicura Di Maio – bisogna riprenderci quella gestione e poi i dipendenti verranno chiaramente impiegati”.


note

Autore immagine: 123rf.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube