Diritto e Fisco | Articoli

Truffe su Postepay: il chargeback contro i falsi addebiti online

12 settembre 2013


Truffe su Postepay: il chargeback contro i falsi addebiti online

> Diritto e Fisco Pubblicato il 12 settembre 2013



Sull’estratto conto della mia Postepay mi viene segnalata una operazione di ricarica online da me mai richiesta né effettuata; nonostante abbia segnalato la truffa alle poste, la somma non mi è stata ancora restituita. Cosa fare?

Sono sempre più frequente le truffe nelle transazioni online, specie quando c’è di mezzo Postepay.

In questi casi, la prima cosa da fare è una denuncia contro ignoti presso la stazione dei Carabinieri più vicini o alla Procura della Repubblica. È meglio essere accompagnati da un avvocato.

A questo punto si potrà attivare la procedura detta di “chargeback“, affinché venga stornata la transazione già avvenuta, ma non autorizzata, come previsto dal circuito interbancario.

Tale procedimento, però, è attivabile solo entro 60 giorni dalla data di emissione dell’estratto conto da cui risultano i movimenti “sospetti”, attraverso l’invio, a mezzo di raccomandata con avviso di ritorno, a Visa (istituto emittente delle carte Postepay) di una contestazione scritta con allegate le copie delle documentazioni contabili, della carta di credito posseduta e della denuncia contro ignoti effettuata presso le Autorità competenti.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

2 Commenti

  1. anche a me e’ accaduto certo la somma era di 80euro non e tanto pero’ ai tempi di oggi e tutto buono anche a me mi hanno prelevato i soldi con un gioco on-line ho fatto la denuncia e tutto mi avevano detto che etro 6mesi mi rimborsavano ma ancora sto aspettando e successo a novembre stiamo a settembre.. ti prendono solo in giro…

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI