Lifestyle | Articoli

La verità sul reddito e sul potere d’acquisto degli italiani

7 Gennaio 2020
La verità sul reddito e sul potere d’acquisto degli italiani

Codacons: i dati Istat del 2019 rappresentano solo un’illusione ottica.

Il Codacons ha commentato i numeri forniti oggi dall’Istat sulla situazione economica delle famiglie nel terzo trimestre del 2019. Secondo il Codacons, i dati dell’Istituto di statistica rappresentano “solo una illusione ottica e non corrispondono in alcun modo ad un reale arricchimento delle famiglie“.

Reddito e potere d’acquisto degli italiani crescono solo sulla carta e solo grazie ai prezzi al dettaglio bloccati, con l’inflazione che da mesi appare ferma. I consumi invece crescono appena del +0,4% rispetto al trimestre precedente, un dato decisamente deludente. La situazione del potere d’acquisto delle famiglie potrebbe però subire modifiche nei prossimi mesi, a causa del caro-benzina che rischia di determinare una ondata di rincari dei prezzi al dettaglio in tutti i settori”, rincara il presidente dell’associazione Carlo Rienzi in una nota che La Legge per Tutti ha appena ricevuto dall’agenzia di stampa Adnkronos.

“La strada per recuperare il gap con il passato – continua – è ancora molto lunga. Basti pensare che tra il 2008 e il 2018, la capacità di spesa dei consumatori ha subito una drastica riduzione, accentuata nel periodo della crisi economica, e il saldo ad oggi risulta ancora negativo, con una perdita complessiva del potere d’acquisto delle famiglie del -6,6% in 10 anni”, conclude Rienzi.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube