Lifestyle | Articoli

Posso andare al bagno: come si dice all’estero?

16 Gennaio 2020 | Autore:
Posso andare al bagno: come si dice all’estero?

La traduzione e la pronuncia nelle lingue più diffuse al mondo di una frase che può tornarti utile in un momento di fisiologica emergenza.

La situazione è molto semplice: ti trovi all’estero e ti scappa la pipì. Cerchi un bar con una certa fretta, perché alla vescica, come al cuore, non si comanda. Se ti trovi nella Svizzera italiana, non hai problemi a chiedere un bagno. Ma se sei in Germania, in Inghilterra, in Spagna, in Francia, in Russia, in Croazia…saresti capace di farti capire prima che succeda l’inevitabile? Sai «posso andare in bagno» come si dice all’estero?

Certo, a volte basta dare un’occhiata in giro e cercare la porta magica con il simbolo della toilette: il cartello dell’omino e la donnina è universale. Ma capita spesso che il bagno di un locale pubblico si trovi dietro qualche saletta, se non addirittura in un cortile esterno. Così come può succedere che trovi la porta, ma che ci voglia la chiave per entrare. Sarai, dunque, costretto a dire «posso andare in bagno?» per avere la chiave o per farti indicare dal cameriere (anche a gesti, non importa: basta che si sbrighi) dove devi andare.

Non sarebbe una cattiva idea, dunque, imparare questa frase prima di partire per un viaggio. Oltre a saper chiedere il conto al ristorante o le indicazioni per un museo o per la metropolitana, in certi momenti di bisogno (anzi, di bisognino) è utile sapere come si dice all’estero «posso andare in bagno». Facciamo un piccolo giro del mondo e scopriamo il modo di dirlo e di pronunciarlo nelle lingue più diffuse.

Posso andare al bagno in inglese

Forse, questo è il primo modo di imparare a dire «posso andare in bagno». Come dicevano i nostri genitori, con l’inglese vai dappertutto. Anche alla toilette. Quindi, se ti trovi nel Regno Unito, in Irlanda o in qualsiasi altro Paese in cui si parla l’inglese (ma potrebbe andarti bene ovunque, se trovi il cameriere che conosce questa lingua) ed hai bisogno di andare in bagno, dovrai dire: «Can i use the bathroom?». Che, scritto come si pronuncia, sarebbe «Chen ai ius de bathrum», dove «th» deve essere pronunciato soffiando con la lingua tra i denti.

Posso andare in bagno in francese

Se vai in Francia o in Canada o in un Paese africano in cui si parla normalmente il francese, per dire «posso andare in bagno» dovrai dire: «Est-ce que je peux aller aux toilettes?», ovvero: «Es che je pe (con la e chiusa) alè o tualet?». Sembra un po’ Totò che chiede indicazioni in piazza Duomo a Milano, ma è così.

Posso andare in bagno in spagnolo

In Spagna o in Sudamerica, ti basterebbe dire «il bagno?» e sarebbe fatta, perché la pronuncia è la stessa. Ma per chiederlo in modo più corretto ed educato, dovrai dire: «Puedo usar el baño, por favor?». La pronuncia è quella che vedi, tenendo conto che «baño» in spagnolo si pronuncia «bagno». Più semplice di così…

Posso andare in bagno in tedesco

Meno semplice, ma non impossibile, può sembrare dire «posso andare in bagno» in tedesco. La frase giusta è: «Ich kann auf die toilette gehen», ovvero «ich (aspirando in dentro la «ch») kan auf di toilette geen». Ce la si può fare.

Posso andare in bagno in olandese

Chi non ha mai pensato di fare un viaggio ad Amsterdam? Lì, con tanta acqua che si vede in giro, è probabile che scappi la pipì più frequentemente. Quindi, sarà utile che impari a dire «posso andare in bagno» in olandese. Basterà dire: «Waar is het toilet?» e pronunciare «War ir hut twalet?». Dovrebbero capirti.

Posso andare in bagno in russo

Probabilmente, se ti trovi a Mosca e ti scappa davvero, cercherai di affidarti al linguaggio dei segni sperando che qualcuno ti capisca. Non disperare: dire «posso andare in bagno» in russo è alla portata di tutti. Si scrive «Я могу пойти в ванную», ma a te interessa la pronuncia, ovvero: «Ya mogu poyti vannuyu?». Con questo fai un figurone.

Posso andare in bagno in croato

La Croazia è una delle mete più gettonate d’estate per gli italiani. È vero che ci si arrangia parecchio con l’italiano o con l’inglese, ma non guasta saper chiedere dove si trova il bagno in croato. Basta dire: «Mogu otići u kupaonicu», ovvero «mogu otici u kupaonizu».

Posso andare in bagno in svedese

Se ti trovi a Stoccolma e senti che non ce la fai più a trattenerla, per dire in svedese «posso andare in bagno» dovrai dire «Jag kan gå på toaletten», ovvero «jog chen go po toaletten».

Posso andare in bagno in greco

Anche la Grecia resta uno dei Paesi più visitati dagli italiani durante la stagione estiva. Per dire in greco «posso andare in bagno», dovrai dire «Μπορώ να πάω στο μπάνιο» che, decifrato, si pronuncia «Boró na páo sto bánio».

Posso andare in bagno in polacco

Se hai programmato un viaggio a Varsavia o a Wadowice per visitare la città natale di Giovanni Paolo II, potrebbe esserti utile sapere come si dice «posso andare in bagno» in polacco. La formula più comune è «mogę iść do łazienki», che si pronuncia «moge isc do uagienki».

Posso andare in bagno in hindi

Nell’India settentrionale e centrale si parla la lingua hindi. Per chiedere se si può andare in bagno, dovrai dire «मैं बाथरूम जा सकता हूं». Semplice, no? Si pronuncia: «Me batrum già sakta hn». Più facile di quanto sembrasse.

Posso andare in bagno in portoghese

In Portogallo, a Capo Verde o in Brasile, per dire «posso andare in bagno?» in portoghese si deve dire «eu posso ir ao banheiro», facile da pronunciare: «Eu posso ir ao bagneiro».

Posso andare in bagno in cinese

Nei ristoranti cinesi in Italia trovi, sicuramente del personale che parla italiano, quindi non hai problemi. Se, però, ti trovi in Cina, per dire «posso andare in bagno» in cinese dovrai dire «我可以去洗手间» che, tradotto al «cristiano» si dice «uo kegi ci scisouzien». Auguri.

Posso andare in bagno in giapponese

Meno complicato chiedere un bagno in Giappone. Si scrive «トイレに行けます» e si pronuncia «toire ni ichemas».

Posso andare in bagno in latino

Per curiosità o per gli amanti delle lingue classiche, ecco infine come si dice «posso andare in bagno» in latino: «Possum ad balneo?», il che non richiede particolari spiegazioni sulla pronuncia.

note

Autore immagine: Canva.com


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube