HOME Articoli

Lo sai che? Assicurazioni: se la compagnia fallisce, il risarcimento lo paga il Fondo di Garanzia

Lo sai che? Pubblicato il 5 settembre 2013

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 5 settembre 2013

Che succede se, dopo un sinistro, si scopre che l’assicurazione che dovrebbe pagare il risarcimento è stata sottoposta a liquidazione coatta amministrativa e quindi non sia più in grado di onorare i propri impegni? Chi risarcisce il proprietario del mezzo, nonostante sia in regola con i pagamenti previsti dalla polizza?

Il risarcimento dei danni causati dalla circolazione di veicoli soggetti all’obbligo dell’assicurazione della responsabilità civile, e assicurati presso una impresa che al momento del sinistro si trovi in stato di liquidazione coatta amministrativa o vi venga posta successivamente, compete al Fondo di garanzia per le vittime della strada istituito presso la Consap – Concessionaria servizi assicurativi pubblici Spa – con sede in Roma, via Yser 14.

In questi casi, il Fondo interviene sia per i danni alla persona sia per i danni alle cose entro il massimale minimo di legge in vigore al momento del sinistro, massimale che dall’11 dicembre 2009 ammonta a 2,5 milioni di euro per i danni a persona e a 500mila euro per danni a cose.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI