Smog: l’elenco dei capoluoghi più a rischio

23 Gennaio 2020
Smog: l’elenco dei capoluoghi più a rischio

Il report di Legambiente segnala le città a maggior inquinamento atmosferico, che hanno superato i limiti di polveri sottili (PM 10) nell’aria.

Oggi, Legambiente ha pubblicato il report annuale sull’inquinamento atmosferico nelle città, intitolato Mal’aria. I dati, diffusi ora dalla nostra agenzia stampa Adnkronos, evidenziano che “In Italia l’emergenza smog è sempre più cronica e si ripresenta puntale ogni anno”.

Partendo dai dati recentissimi, nelle prime tre settimane del 2020 Frosinone e Milano (19), Padova, Torino e Treviso sono i centri urbani che hanno superato per 18 giorni i limiti di PM10. Male anche Napoli (16) e Roma (15).

Un’emergenza smog che ha segnato anche il 2019, un anno critico sul fronte dell’inquinamento atmosferico: 54 capoluoghi di provincia hanno superato il limite previsto per le polveri sottili (PM10) o per l’ozono (O3), stabiliti rispettivamente in 35 e 25 giorni nell’anno solare. In 26 dei 54 capoluoghi, il limite è stato superato per entrambi i parametri.

Maglia nera per Torino, che lo scorso anno con 147 giorni (86 per il PM10 e 61 per l’ozono) è la città che ha superato il maggior numero di giornate fuorilegge, seguita da Lodi con 135 (55 per PM10 e 80 per ozono) e Pavia con 130 (65 superamenti per entrambi gli inquinanti). Torino è anche la prima in classifica 7 volte su 10, nell’intero decennio, con un totale di 1086 giorni di inquinamento in città.

Entrando nello specifico degli inquinati monitorati nel 2019 dalle campagne di Legambiente ‘PM10 ti tengo d’occhio’ e ‘Ozono ti tengo d’occhio’, emerge come lo scorso anno per il PM10 siano state 26 le città capoluogo di provincia che hanno superato il limite giornaliero (35 giorni con una media giornaliera superiore a 50 microgrammi per metro cubo).

A guidare la classifica per le polveri sottili anche per il 2019 c’è Torino (centralina Grassi) con 86 giorni di superamento, seguita da Milano (Marche) con 72 giornate e Rovigo (centro) con 69. Seguono con 68 giorni Frosinone (scalo) e Venezia (Beccaria e Tagliamento), Alessandria (D’Annunzio) con 66 mentre Padova (Arcella) e Pavia (P.zza Minerva) si sono fermate a 65 giorni; Cremona (P.zza Cadorna) 64 e Treviso (S. Agnese) 62 chiudono la top ten del 2019.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube