Politica | News

Elezioni regionali: tutti i risultati definitivi

27 Gennaio 2020
Elezioni regionali: tutti i risultati definitivi

I risultati del voto in Emilia Romagna e in Calabria secondo i dati ufficiali del ministero dell’Interno. Gli esiti per ciascun partito e coalizione.

Sono terminati gli scrutini delle schede sia in Emilia Romagna sia in Calabria. La nostra agenzia stampa Adnkronos ci comunica i dati definitivi in ciascuna delle due Regioni dove si è votato ieri per il rinnovo dei Consigli regionali e l’elezione del Presidente.

Emilia Romagna

Completato lo scrutinio delle schede per le elezioni regionali in Emilia Romagna. In base ai dati definitivi del Viminale relativi a tutte le 4.520 sezioni, Stefano Bonaccini, governatore uscente e candidato del centrosinistra, è stato confermato presidente con il 51,42% dei voti. Lucia Borgonzoni, candidata della Lega per il centrodestra, ha ottenuto il 43,63% mentre Simone Benini, del Movimento 5 Stelle, si è fermato al 3,48%.

Il Partito democratico, con il 34,69%, è il primo partito alle elezioni regionali in Emilia Romagna, seguito dalla Lega al 31,95%. Sono i dati definitivi del Viminale, quando è stato completato lo scrutinio di tutte le 4.520 sezioni.

Al terzo posto Fratelli d’Italia con l’8,59%. Seguono la lista ‘Bonaccini presidente’ al 5,76%, il Movimento 5 Stelle al 4,74%, la lista ‘Emilia Romagna coraggiosa, ecologista progressista’ al 3,77%, Forza Italia al 2,56%.

Per quanto riguarda le coalizioni, le liste del centrosinistra hanno ottenuto nel complesso il 48,12%, dato inferiore rispetto a Stefano Bonaccini, che ha vinto con il 51,42%; quelle di centrodestra il 45,41%, dato che supera i voti della candidata Lucia Borgonzoni, al 43,63%.

Calabria 

Jole Santelli, candidata del centrodestra, è stata eletta presidente della Regione Calabria con il 55,20% dei voti. Pippo Callipo, candidato civico per il centrosinistra, si è fermato al 30,14%. Sono i dati definitivi delle regionali calabresi, forniti dal Viminale al termine dello scrutinio delle 2.420 sezioni. Francesco Aiello, del Movimento 5 Stelle, ha raggiunto il 7,35% e il civico Carlo Tansi il 7,22%.

Il partito democratico, con il 15,19%, è il partito più votato alle elezioni regionali in Calabria, seguito da Forza Italia, con il 12,34%, e, a pochi decimali di distanza, dalla Lega, che ha ottenuto il 12,25%. Sono i dati definitivi forniti dal Viminale al termine dello scrutinio.

Fratelli d’Italia è al 10,85% e la lista Jole Santelli presidente all’8,45%. L’altra lista civica legata al candidato di centrosinistra, ‘Io resto in Calabria con Pippo Callipo presidente’ è al 7,92%. Il Movimento 5 Stelle si ferma al 6,27%.

Per quanto riguarda le coalizioni, il totale delle liste del centrodestra raggiunge il 57,13%, le liste del centrosinistra il 29,23%.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube