Presto si potrà donare il proprio corpo dopo la morte

29 Gennaio 2020
Presto si potrà donare il proprio corpo dopo la morte

Sì alla nuova legge per donare il proprio corpo alla scienza: la Camera ha approvato in via definitiva la possibilità di disporre del cadavere.

“La Camera dei deputati ha appena approvato, in via definitiva, il provvedimento sulla donazione del corpo umano post mortem”. Lo annuncia in una nota Marialucia Lorefice, presidente del Movimento 5 Stelle in Commissione Affari sociali a Montecitorio, che in una nota – diffusa dall’agenzia stampa Adnkronos – si dice “felice di questo importante risultato, raggiunto grazie alla collaborazione di tutti i gruppi parlamentari, uniti nell’intento di dare al Paese una misura di cui si aveva bisogno da tempo”.

Si tratta infatti “di una legge fondamentale per la ricerca scientifica e per la formazione dei medici – sottolinea – oltre che un grande contributo per la riduzione della sperimentazione animale: con il via libera di oggi, la scienza compie un altro grande passo in avanti”.

La legge in arrivo facilita la donazione dei cadaveri a fini di studio, ricerca scientifica e formazione, superando le attuali difficoltà. La dissezione dei cadaveri e le sperimentazioni su di essi sono strumenti di lavoro indispensabili per la formazione dei medici ed il progredire della scienza. Leggi anche: donare il corpo alla scienza dopo la morte.



1 Commento

  1. Ma perché usare gli italiani?? Non è giusto! Usiamo i negri arrivati dall’Africa! Così sarebbero utili a qualcosa.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube