HOME Articoli

Lo sai che? Alla malattia possono seguire subito le ferie

Lo sai che? Pubblicato il 31 ottobre 2013

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 31 ottobre 2013

Un dipendente assente per malattia, alla fine del periodo, deve rientrare in servizio o può, senza interrompere il periodo di assenza, fruire immediatamente delle ferie?

Riguardo alla collocazione temporale del periodo di ferie, il codice civile [1] stabilisce che il lavoratore ha diritto, dopo un anno d’ininterrotto servizio, a un periodo annuale di ferie retribuito, possibilmente continuativo. Come abbiamo, peraltro, già avuto modo di chiarire in un precedente articolo (leggi: Ferie: il lavoratore propone il periodo, il datore di lavoro decide), il tempo delle ferie viene stabilito dall’imprenditore, tenuto conto delle esigenze dell’impresa e degli interessi del prestatore di lavoro.

Non esistono divieti di legge, quindi, alla possibilità, per il dipendente, di fruire delle ferie subito dopo il termine di un periodo di malattia, senza che vi sia ripresa dell’attività lavorativa. Ciò però – come appena detto – passa dall’unica fondamentale condizione che il datore di lavoro sia d’accordo.

note

 

[1] Art. 2109 cod. civ.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI