Business | Articoli

Assicurazioni: confrontare il preventivo più conveniente

24 Giugno 2014
Assicurazioni: confrontare il preventivo più conveniente

Premi di polizze assicurative e cosiddetti “comparatori”: i sistemi per ottenere un preventivo gratuito e spendere di meno.

Esistono diversi strumenti online (cosiddetti “comparatori”) per confrontare i premi delle polizze offerte dal mercato. Il più completo è il TuoPreventivatore (www.tuopreventivatore.it): si tratta di un servizio gratuito, realizzato dall’Ivass (l’Istituto di vigilanza delle assicurazioni) in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo economico, mediante il quale è possibile confrontare e ricevere via e-mail, dopo aver compilato con i propri dati i campi richiesti, l’elenco, in ordine di convenienza economica, dei preventivi Rc Auto forniti dalle compagnie che offrono tali coperture.

Il servizio garantisce l’anonimato di chi lo utilizza.

Prima di concludere il contratto è meglio prendere comunque visione dei diversi “Fascicoli informativi” per effettuare la valutazione complessiva del prodotto e per confrontare le garanzie offerte, le clausole, le esclusioni, con quelle delle altre proposte presenti sul mercato.

Esistono poi numerosi altri comparatori facilmente consultabili online che offrono una panoramica rapida del mercato e sono una buona base su cui confrontarsi. Tuttavia vale la pena anche di consultare direttamente le compagnie dirette che dispongono della possibilità di effettuare dei preventivi rapidi online, talvolta le tariffe proposte possono essere inferiori.

Da segnalare che l’Ivass ha aperto un’indagine sui comparatori per fare più chiarezza nel sistema dove stanno nascendo come funghi siti di preventivatori non sempre trasparenti.

Ho fatto un preventivo online, la compagnia è vincolata ad attenersi al prezzo indicato?

I preventivi ottenuti online sono vincolanti per le imprese (se si sono fornite informazioni corrette) per almeno 60 giorni. Lo stesso vale per quelli ottenuti nei punti vendita e nei relativi siti internet. I preventivi (come anche le polizze) devono indicare il premio di tariffa, la misura della provvigione riconosciuta dall’impresa all’intermediario, l’eventuale sconto applicato dall’impresa e/o dall’intermediario.


note

Autore immagine: 123rf . com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube