Cronaca | News

Coronavirus: Mattarella visita a sorpresa una scuola

6 Febbraio 2020
Coronavirus: Mattarella visita a sorpresa una scuola

Il capo dello Stato ha visitato le classi di una scuola materna ed elementare a Roma contraddistinta da una presenza di bambini stranieri che raggiunge il 50%.

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha visitato stamattina, a sorpresa, la scuola materna ed elementare ‘Manin’ a Roma nel quartiere Esquilino. Ce lo comunica ora in redazione la nostra agenzia stampa Adnkronos.

Si tratta di un istituto scolastico che si contraddistingue per la sua multiculturalità, dove la presenza di alunni di nazionalità non italiana anche se nati in italia è tra il 40 e il 50 per cento. L’Esquilino è il quartiere della Capitale a forte presenza di immigrazione, specialmente cinese.

Il capo dello Stato ha visitato alcune classi, si è intrattenuto con i bambini e i docenti e un gruppo di ragazzi delle medie di diverse nazionalità ha cantato l’inno di Mameli.

Come è stato sottolineato, si è trattato di un gesto distensivo e simbolico da parte del capo dello Stato nei confronti della comunità cinese residente da anni in Italia, colpita dalle ricadute della vicenda del coronavirus.

Anche il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, parlando all’assemblea del Moige (Movimento Italiano Genitori), aggiunge: “Quanti episodi ci sono in questi giorni, forse anche in classe. Quanti ragazzi e compagni cinesi sono stati oggetto di discriminazione. Eppure una corretta informazione ci porta a dire che è assolutamente sciocco” tutto questo, “perchè non c’è nessun rischio collegato addirittura ad una componente etnica”.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube