Business | Articoli

Fattura elettronica: le F.a.q.

2 Giugno 2014
Fattura elettronica: le F.a.q.

Le pubbliche amministrazioni arriveranno alla scadenza di venerdì prossimo, giorno di debutto della fattura elettronica, con il fiatone: la metà degli uffici interessati in questa prima fase non ha ancora completato il processo di accreditamento alla piattaforma.

 

Posso continuare a inviare fatture all’Inps in formato Pdf via mail dopo il 6 giugno?

No. L’Inps, come gli altri enti di previdenza, dal 6 giugno può ricevere solo fatture in formato elettronico xml, secondo lo standard FatturaPa, sottoscritte con firma digitale o qualificata e trasmesse al sistema di interscambio (Sdi).

Come si invia una fattura elettronica allo Sdi?

Ci sono diverse modalità: via Pec (posta elettronica certificata), via web, web service, protocollo Ftp o porta di dominio (solo per soggetti attestati sul sistema pubblico di connettività).

L’amministrazione non ha ancora comunicato alla mia impresa di pulizie il codice univoco Ipa. Come posso rintracciarlo?

Sul sito Ipa (www.indicepa.gov.it). Se non si riesce a individuare in modo certo il codice dell’ufficio, si potrà indicare in fattura il codice dell’ufficio centrale di quell’amministrazione, cercando sullo stesso sito.

Come capisco se la mia mia fattura elettronica è stata recapitata al destinatario?

Il sistema di interscambio (Sdi) effettua una serie di controlli formali (non contabili) sulla fattura. Se corretta, la fattura viene inoltrata all’amministrazione e il fornitore riceve una ricevuta di consegna dalla quale decorrono i termini per il pagamento. Eventuali errori formali vengono subito segnalati con una notifica di scarto. Il sistema segnala anche l’impossibilità di recapitare la fattura entro 15 giorni.

Ho spedito via mail una fattura cartacea il 18 aprile a una scuola. Non mi è ancora stata pagata. Debbo inviarla di nuovo in formato elettronico?

No. Le amministrazioni passate al digitale hanno tempo fino al 6 settembre 2014 (al netto degli impegni contrattuali) per saldare ancora fatture ricevute in forma cartacea.


note

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube