L’esperto | Articoli

Cancello automatico: ultime sentenze

20 Marzo 2021
Cancello automatico: ultime sentenze

Installazione del cancello automatico di accesso all’area condominiale; obbligo del proprietario del fondo servente di assicurare al proprietario del fondo dominante l’esercizio comodo della servitù; giardino recintato e protetto da un cancello automatico; meccanismo di apertura automatico con telecomando a distanza.

Servitù di passaggio carraio

In tema di servitù di passaggio carraio, il proprietario che abbia chiuso il fondo servente, dotandolo di cancello automatico, è tenuto all’installazione di dispositivi ovvero ad individuare modalità atte a garantire, ai sensi dell’art. 1064, comma 2, c.c., il diritto al libero e comodo accesso ad esso da parte del proprietario del fondo dominante e dei terzi – da lui autorizzati, nei limiti della normalità – senza che ciò comporti alcun ampliamento delle facoltà del proprietario del fondo dominante, con aggravamento della servitù.

Tribunale Palermo sez. II, 09/07/2020

Chiusura del fondo servente con cancello automatico

In caso di servitù di passaggio carraio, il proprietario che ha chiuso il fondo servente, installando un cancello automatico, è tenuto ad utilizzare dispositivi ovvero ad individuare modalità atte a garantire, ai sensi dell’art. 1064, comma 2, c.c., il diritto al libero e comodo accesso ad esso da parte del proprietario del fondo dominante e dei terzi – da lui autorizzati, nei limiti della normalità – senza che ciò comporti alcun ampliamento delle facoltà del proprietario del fondo dominante, con aggravamento della servitù.

Tribunale Palermo sez. II, 22/05/2020

Chiusura del fondo servente con apposizione di cancello 

In tema di servitù di passaggio carraio, il proprietario che abbia chiuso il fondo servente, dotandolo di cancello automatico, è tenuto all’installazione di dispositivi ovvero ad individuare modalità atte a garantire, ai sensi dell’art. 1064, comma 2, c.c., il diritto al libero e comodo accesso ad esso da parte del proprietario del fondo dominante e dei terzi – da lui autorizzati, nei limiti della normalità – senza che ciò comporti alcun ampliamento delle facoltà del proprietario del fondo dominante, con aggravamento della servitù.

Cassazione civile sez. VI, 02/09/2019, n.21928

Cancello automatico non corrispondente alle norme di sicurezza

In tema di reati colposi omissivi impropri, l’effetto interruttivo del nesso causale può essere dovuto a qualunque circostanza che introduca un rischio nuovo o comunque radicalmente esorbitante rispetto a quelli che il garante è chiamato a governare.

(Fattispecie in cui la Corte ha escluso l’interruzione del nesso causale tra la condotta dell’imputato, titolare di una azienda agricola che aveva installato un cancello automatico non corrispondente alle norme di sicurezza che scorreva su un binario danneggiato, e la condotta delle persone offese, che, per farlo funzionare, lo avevano sollevato manualmente venendone schiacciate, rilevando che, poiché il cancello già in precedenza era fuoriuscito più volte dal binario, il tentativo di ripristino da parte delle vittime non poteva ritenersi atipico o abnorme).

Cassazione penale sez. IV, 11/12/2018, n.123

Fondo servente e cancello automatico

In tema di servitù di passaggio carraio, il proprietario che abbia chiuso il fondo servente, dotandolo di cancello automatico, è tenuto all’installazione di un citofono per garantire, ai sensi dell’art. 1064, comma 2, c.c., il diritto al libero e comodo accesso ad esso da parte del proprietario del fondo dominante e dei terzi – da lui autorizzati, nei limiti della normalità – senza che ciò comporti alcun ampliamento delle facoltà del proprietario del fondo dominante, con aggravamento della servitù.

(Nella specie, la S.C. ha ritenuto sussistente il diritto, in capo al titolare del fondo dominante, di installare un videocitofono, con conseguente passaggio dei relativi cavi elettrici).

Cassazione civile sez. II, 29/12/2017, n.31145

Vettura rubata in un giardino protetto da un cancello automatico

Nel caso di sinistro stradale causato da veicolo non assicurato per la r.c.a., perchè oggetto di furto, da cui sia derivata la morte di un pedone, l’obbligazione risarcitoria grava sull’impresa designata per conto del Fondo di garanzia vittime della strada unitamente al conducente del veicolo.

(Nella fattispecie è stata esclusa la responsabilità, ex art. 2054, comma 3, c.c., del proprietario della vettura rubata all’interno di un giardino recintato e protetto da un cancello automatico con le chiavi nell’abitacolo).

Tribunale Padova sez. II, 19/10/2016, n.2851

Comune: può imporre il cancello automatico?

Il Comune non può imporre il cancello automatico per un accesso più rapido quando le esigenze di sicurezza sono assolte dalla presenza di un idoneo spazio di fermata che tiene sgombra la sede stradale pubblica nel corso della manovra di accesso.

Consiglio di Stato sez. IV, 02/02/2016, n.380

Cancello: meccanismo di apertura automatico a distanza

In tema di servitù di passaggio, rientra nel diritto del proprietario del fondo servente l’esercizio della facoltà di apportare modifiche allo stesso ed apporvi un cancello per impedire l’accesso ai non aventi diritto, pur se dall’esercizio di tale diritto possano derivare disagi minimi e trascurabili al proprietario del fondo dominante in relazione alle pregresse modalità di transito.

Ne consegue che, ove non dimostrato in concreto dal proprietario del fondo dominante al quale venga consegnata la chiave di apertura del cancello l’aggravamento o l’ostacolo all’esercizio della servitù, questi può provvedere a rendere meno disagevole l’apertura del cancello (pure riconoscendo come corretta l’osservazione secondo cui la somma di due disagi trascurabili – dato nella specie dalla presenza di due cancelli – può dare luogo ad un disagio non più trascurabile) con l’apposizione del meccanismo di apertura automatico con telecomando a distanza, o di altro similare rimedio.

Cassazione civile sez. II, 01/08/2014, n.17550

Piazzale delimitato da recinzione e da cancello automatico

Nel caso di furto di un’autovettura parcheggiata nel piazzale di un’abitazione, qualora quest’ultimo sia recintato, si configura il reato di furto in abitazione (articolo 624-bis) trattandosi di furto avvenuto mediante introduzione nelle pertinenze di un luogo destinato in tutto o in parte a privata dimora.

(Nel caso di specie, infatti, l’imputato si è impossessato di un’autovettura parcheggiata nel piazzale adiacente all’abitazione della parte offesa, piazzale delimitato da recinzione e da cancello automatico).

Corte appello Perugia, 27/05/2013, n.597

Trasformazione di un cancello manuale in automatico

E’ legittima la deliberazione assembleare con la quale si stabilisce la trasformazione di un cancello manuale in automatico, non potendosi in nessun caso parlare di spoglio dal possesso se tutti i condomini sono messi nella possibilità di utilizzare il nuovo meccanismo e se la deliberazione che ha deciso in tal senso non è stata mai impugnata.

Cassazione civile sez. II, 21/02/2013, n.4337

Cancello automatico: chiusura improvvisa 

È responsabile il condominio ex art. 2051 c.c. per il sinistro verificatosi a seguito di chiusura improvvisa del cancello automatico.

Giudice di pace Portici, 11/10/2011

Meccanismo automatico con telecomando a distanza

In tema di servitù di passaggio, rientra nel diritto del proprietario del fondo servente l’esercizio della facoltà di apportare modifiche al proprio fondo e di apporvi un cancello per impedire l’accesso ai non aventi diritto, pur se dall’esercizio di tale diritto possano derivare disagi minimi e trascurabili al proprietario del fondo dominante in relazione alle pregresse modalità di transito.

Ne consegue che, ove non dimostrato in concreto dal proprietario del fondo dominante al quale venga consegnata la chiave di apertura del cancello l’aggravamento o l’ostacolo all’esercizio della servitù, questi non può pretendere l’apposizione del meccanismo di apertura automatico con telecomando a distanza o di altro similare rimedio, peraltro in contrasto col principio “servitus in faciendo consistere nequit”.

Cassazione civile sez. II, 27/06/2011, n.14179

Installazione del cancello automatico

L’installazione del cancello automatico di accesso all’area condominiale non può dirsi in insanabile contrasto con la previsione regolamentare che prevede la chiusura dei cancelli di ingresso al complesso condominiale a una data ora, assumendone una deroga di fatto, in violazione dell’apposito quorum per adottare/modificare lo stesso, poiché la deliberazione va intesa nel senso che a quell’ora il cancello deve essere certamente chiuso (evidentemente per ragioni di sicurezza), ma non esclude che nelle fasce orarie antecedenti possa essere aperto o chiuso a seconda delle esigenze dei condomini.

Tribunale Trani, 03/02/2007, n.15

Cancello automatico di condominio: danno all’autovettura

Verificatosi un danno ad autovettura da urto del cancello automatico di condominio, per la chiusura improvvisa durante l’attraversamento, qualora non si provi che la determinazione dell’evento derivi da caso fortuito in senso tecnico, per fatto illecito del terzo ovvero per altra causa imputabile al danneggiato medesimo, il condominio è responsabile del danno, avendo in custodia il cancello stesso.

Tribunale Milano, 13/01/2000



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube