Cronaca | News

Attentato in Germania: oltre 10 morti

20 Febbraio 2020 | Autore:
Attentato in Germania: oltre 10 morti

Sparatoria in due locali a Hanau, vicino Francoforte. Trovato morto il killer nel suo appartamento. Tra le vittime, cittadini curdi.

Strage la scorsa notte a Hanau, in Germania, alle porte di Francoforte. Un uomo avrebbe sparato all’impazzata in due sisha-bar della città (i locali in cui si fuma il narghilè) uccidendo almeno una decina di persone e ferendone altre cinque. Il killer è stato poi trovato morto nella sua abitazione di Hanau.

Secondo una prima ricostruzione della Polizia tedesca, l’uomo sarebbe arrivato prima al “Midnight” a bordo di una macchina scura e avrebbe aperto il fuoco alla cieca. Poi si sarebbe spostato in un secondo locale, l'”Arena Bar Caffè”, avrebbe suonato il campanello e si sarebbe diretto verso l’area fumatori, dove avrebbe aperto di nuovo il fuoco prima di darsi alla fuga. Tra le vittime ci sarebbero alcuni cittadini di origine curca.

Gli agenti hanno, quindi, trovato il suo cadavere in un appartamento di Hanau, città di quasi 100mila abitanti a 25 km dalla capitale finanziaria della Germania. La Polizia avrebbe portato via il padre dell’attentatore. Nella casa e nell’auto del killer – che sarebbe tedesco – sono state trovate armi e munizioni. Non si hanno notizie di eventuali complici.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube