Cronaca | News

Coronavirus: contagi in aumento

24 Febbraio 2020
Coronavirus: contagi in aumento

Il bilancio cresce nelle Regioni colpite dai focolai: in Lombardia i casi salgono a 165, in Veneto a 27 e in Emilia-Romagna a 16. La quarta vittima a Bergamo.

Continua a crescere il numero delle persone contagiate dal Covid-19: secondo gli ultimi aggiornamenti della sala operativa monitorata dalla nostra agenzia stampa Adnkronos, in Lombardia i casi salgono a 165 e il numero sta aumentando ancora. In Veneto ci sono 27 contagiati e in Emilia-Romagna si registrano 7 nuovi casi, con un totale di 16. In Piemonte rimangono 3 i casi positivi e 2 nel Lazio.

Intanto si registra la quarta vittima del Covid-19: è un 84enne ricoverato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Si tratta del terzo decesso in Lombardia. Poco dopo giunge anche la notizia della quinta vittima, un 88enne di Caselle Lampi, in Lombardia, e infine quello della sesta vittima, un 75 enne di Castiglione d’Adda, che aveva pregresse patologie, come tutte le persone sinora decedute.

Nell’aggiornamento del bilancio, il Commissario straordinario all’emergenza e capo della Protezione civile, Borrelli, ha detto “abbiamo un totale di 229 contagiati e 6 deceduti” e ha precisato che “Sono poi 55 i ricoverati con sintomi, in terapia intensiva 25, in isolamento domiciliare 29, in verifica 27″.

Per la Lombardia, il presidente della Regione, Attilio Fontana, si dichiara convinto che “con l’ordinanza condivisa ieri con scienziati, medici e infettivologi dai prossimi giorni la diffusione inizierà a rallentare e a sospendersi”.

Nel Veneto, il governatore, Luca Zaia, precisa che “Abbiamo i due cluster confermati di contagiati che sono la popolazione del padovano di Vò con 20 contagiati e poi gli altri 7 nel veneziano, dei quali ovviamente 3 in Venezia città storica e gli altri 4 nella zona di Mira e Dolo comunque sempre nel veneziano”.

In Emilia-Romagna è emerso che i 7 nuovi casi sono “tutti riconducibili al focolaio lombardo” del Lodigiano: si tratta di 5 persone a Piacenza e 2 nella provincia di Parma, che si erano recate a Codogno.

Per gli ulteriori aggiornamenti puoi consultare la nostra mappa di diffusione del coronavirus in tempo reale.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube