Cronaca | Articoli

Enorme scossa di terremoto a Cosenza del 24 febbraio 2020

24 Febbraio 2020
Enorme scossa di terremoto a Cosenza del 24 febbraio 2020

Grossa scossa di terremoto a Cosenza e in provincia. Non si sa ancora l’epicentro e l’intensità, ma i residenti riferiscono di aver sentito un enorme boato per almeno 5 secondi.

Gli allarmi delle auto hanno fatto sentire le loro sirene per tutto il centro urbano e la periferia. La città e provincia è sconvolta. Negli appartamenti sono caduti i libri dalle mensole.

La stima provvisoria parla di un terremoto di magnitudo tra 4.3 e 4.8 ore 17:02 del 24-02-2020, provincia/zona Cosenza.

Ancora non si sa molto dei danni procurati dal terremoto in provincia di Cosenza del 24 febbraio 2020, ma è sicuramente uno dei più forti degli ultimi anni.

Aggiornamenti: sembra che l’epicentro del terremoto sia stato molto vicino a Cosenza, con la massima magnitudo di 4.8 della scala Mercalli.

Sul sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica risultano i seguenti dati.

Un terremoto di magnitudo ML 3.4 è avvenuto nella zona: Tirreno Meridionale (MARE), il

  • 24-02-2020 15:56:55 (UTC) 22 minuti, 7 secondi fa;
  • 24-02-2020 16:56:55 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 39.38, 15.12 ad una profondità di 7 km.

Un terremoto di magnitudo ML 4.4 è avvenuto nella zona: 2 km E Rende (CS), il

  • 24-02-2020 16:02:58 (UTC) 18 minuti, 22 secondi fa
  • 24-02-2020 17:02:58 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 39.3316.21 ad una profondità di 10 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Rende, Comune italiano di oltre 35mila abitanti, si trova poco a nord del capoluogo e fa parte dell’area urbana cosentina. La scossa è stata avvertita chiaramente nel capoluogo Cosenza e in città più distanti come Vibo Valenzia, Lamezia Terme, Catanzaro, Tropea, Amantea.

Il sisma è stato preceduto da un’altra scossa di terremoto che ha colpito la stessa provincia ma con magnitudo pari a 3.4 della Scala Richter. Quest’ultima scossa è stata registrata con epicentro in mare, nel Tirreno Meridionale.

Grande paura tra la popolazione. Sono in corso verifiche su eventuali danni a cose o persone.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube