Scuola: revocati gli scioperi

25 Febbraio 2020
Scuola: revocati gli scioperi

Lo hanno deciso i sindacati confederali per l’emergenza sanitaria, che ha causato la chiusura delle scuole e impedisce di svolgere le assemblee programmate. 

I sindacati Cgil, Cisl, Uil Gilda e Snals hanno revocato gli scioperi nelle scuole che erano stati indetti per il 6 marzo  non si effettuerà. La decisione è stata assunta “in considerazione dell’emergenza sanitaria in corso, che ha causato fra l’altro la chiusura delle scuole in vaste aree del Paese impedendo lo svolgimento delle assemblee sindacali programmate”, spiegano i sindacati in una nota congiunta di Flc Cgil, , Cisl Fsur, Uil Scuola Rua, Snals Confsal e Federazione Gilda-Unams.

“In questa fase così delicata – affermano i segretari generali dei cinque sindacati – non possiamo non tenere conto dell’emergenza in atto. Da qui la decisione di non effettuare le azioni di sciopero, pur rimanendo confermate tutte le ragioni della loro proclamazione”. Domani è previsto un incontro tra il ministro dell’ istruzione Lucia Azzolina e i sindacati.



Sostieni laleggepertutti.it

"La Legge per Tutti" è una testata giornalistica indipendente che da oltre 10 anni informa gratuitamente milioni di persone ogni mese senza il supporto di finanziamenti pubblici. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale.Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube