Diritto e Fisco | Articoli

Come risparmiare in autostrada

19 Maggio 2020 | Autore:
Come risparmiare in autostrada

Come comportarsi per fare economia quando si viaggia in autostrada.

Per lavoro o per piacere, il viaggio in autostrada è diventato un’abitudine per milioni di italiani. Le ore trascorse in auto, però, possono avere delle ripercussioni economiche per chi decide di spostarsi in macchina. Negli ultimi anni, si è avuto un aumento costante dei pedaggi autostradali e la spesa è lievitata di parecchi euro sia per chi compie qualche viaggio occasionale, sia per chi usufruisce quotidianamente dell’autostrada per motivi di lavoro. A tutto questo bisogna aggiungere anche le spese per il carburante e per la manutenzione ordinaria dell’automobile ed ecco che i conti non tornano più.

Tuttavia, esistono dei metodi che permettono di abbattere i costi. Attraverso questo articolo ti suggerirò come risparmiare in autostrada. Ma procediamo con ordine.

Le alternative per risparmiare in autostrada

Il costo sempre più alto del pedaggio autostradale ti porta a cercare una soluzione alternativa per gli spostamenti che sei obbligato a fare. Esistono altri mezzi di trasporto che possono soddisfare le tue esigenze, ma nessuno è in grado di eguagliare le comodità e l’indipendenza che garantisce la tua cara auto. Anche perché non risparmi se utilizzi, ad esempio, il treno.

Esistono alcuni metodi alternativi che ti consentono di risparmiare sia tempo che denaro come il telepass, una polizza a chilometraggio o l’iscrizione ad un sito di carpooling. A seguire ti spiegherò quali vantaggi ti garantiscono.

Il Telepass

Il Telepass è un sistema elettronico di pagamento del pedaggio che ti consente di evitare la fila alle barriere in autostrada. Una piccola scatola grigia che attraverso il segnale ottico di riconoscimento della targa permette il passaggio del veicolo.

Si tratta di una soluzione particolarmente conveniente per chi viaggia spesso facendo uso dell’autostrada. Per avere il telepass devi sottoscrivere un contratto e devi pagare un canone di noleggio annuale attraverso l’addebito automatico sul tuo conto corrente bancario o sulla tua carta di credito. Oltre al canone annuale, ti verranno addebitati anche i costi relativi ai tratti autostradali effettivamente percorsi.

I principali vantaggi per chi ha il dispositivo installato a bordo dell’auto sono la riduzione delle code e del tempo di entrata e uscita dall’autostrada. A questi vantaggi bisogna aggiungere una serie di servizi che il telepass mette a disposizione dell’utente. Ti offre la possibilità di pagare nei parcheggi convenzionati di città, aeroporti, stazioni e fiere. Puoi pagare i traghetti, i taxi e il carburante attraverso un’app dedicata. Puoi usufruire dell’assistenza stradale 24 ore su 24 e di sconti in esercizi convenzionati come, ad esempio, ristoranti o noleggio auto.

Considerati i costi decisamente bassi del telepass e i suoi numerosi vantaggi, questo sistema risulta essere particolarmente conveniente per chi utilizza l’autostrada assiduamente.

La polizza a chilometraggio

La polizza auto a chilometraggio è un metodo per risparmiare offerto dalle compagnie assicurative. Questa tipologia di polizza prevede il pagamento di una quota fissa valida per tutta la durata del contratto e di una quota variabile che viene calcolata in base ai chilometri percorsi.

Sulla base delle tue esigenze, puoi scegliere tra due opzioni:

  • quella a chilometraggio, consigliata se effettui sempre la stessa tratta;
  • quella giornaliera, consigliata se il tuo percorso varia frequentemente.

Per evitare spiacevoli sorprese, sul tuo veicolo verrà montato un sistema gps che monitorerà costantemente la strada percorsa. Se scegli questa soluzione puoi arrivare a risparmiare anche il 30% annuo sul costo dell’assicurazione. Inoltre, è bene che tu sappia che non esiste clausola che vieti la sottoscrizione di questa polizza assicurativa insieme ad un’offerta telepass. In questo modo, puoi ottenere un risparmio ancora maggiore.

Il carpooling

Il carpooling è un servizio di trasporto di cortesia. Si tratta della condivisione dell’automobile da parte del proprietario con un gruppo di persone. Questo servizio è un ulteriore strumento che ti permette di risparmiare una somma di denaro non indifferente.

Il risparmio economico è notevole considerando i costi per il carburante e per i pedaggi autostradali, infatti, queste spese vengono suddivise tra tutte le persone che viaggiano insieme. Inoltre, questa tipologia di viaggio permette di ridurre l’inquinamento, in quanto circola un numero inferiore di mezzi e, di conseguenza, ne beneficia anche il livello di traffico sulla rete autostradale.

La pratica del carpooling, negli ultimi, anni ha avuto un incremento notevole grazie alla diffusione di numerose piattaforme di rete e di applicazioni per smartphone che permettono di far incontrare domanda e offerta.

Consigli utili

Per concludere, ecco alcuni consigli utili che permettono di risparmiare ulteriormente quando ci si mette in viaggio.

Controlla dove puoi acquistare il carburante al prezzo più basso. Se pianifichi il tuo viaggio puoi partire con le idee chiare e sapere già dove fermarti per fare benzina.

Prima di partire, controlla la pressione delle gomme. Avere pneumatici gonfi, oltre a garantirti una maggiore sicurezza, ti consente di non sprecare carburante. Inoltre, se ti è possibile, riduci il peso in eccesso, più pesante è la tua auto e più benzina consumerai.

Per non sprecare carburante inutilmente durante il tuo viaggio, mantieni una velocità moderata. Se aumenti la velocità in modo brusco e discontinuo, il motore dell’auto farà uno sforzo maggiore ed il consumo del carburante aumenterà.



2 Commenti

  1. Buongiorno,
    a parte qualcosa nelle conclusioni, articolo totalmente inutile e non attinente il titolo.
    I percorsi alternativi, per esempio, non fanno risparmiare IN autostrada.
    Grazie

  2. Roberto, visto che ho la necessità di viaggiare spesso e dato che hai criticato l’articolo di cui sopra, hai da darmi tu qualche consiglio mirato? Magari potrebbe essere utile, e NON SOLO a me… Grz!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube