Tech | Articoli

Come evitare che un amico veda i tuoi post su Facebook

15 Aprile 2020
Come evitare che un amico veda i tuoi post su Facebook

Se stai cercando una maniera per limitare a un contatto Facebook la visualizzazione dei tuoi post, sei nel posto giusto. In questa guida, ti spieghiamo come salvaguardare la privacy del tuo profilo.

Nel corso degli anni, Facebook è diventata una piattaforma essenziale per molti di noi, trasformandosi progressivamente da semplice passatempo a piazza virtuale in cui, con le dovute attenzioni, è possibile coltivare amicizie, passioni e persino attività lavorative. La facilità con cui si possono raggiungere persone, aziende e informazioni su questo social network ha però anche dei lati negativi, cioè la semplicità con cui gli altri possono controllare le nostre attività.

Può diventare necessario porre dei limiti ad alcuni nostri contatti su Facebook, in particolare alla persone più invadenti o moleste. Ma come evitare che un amico veda i tuoi post su Facebook? Nel proseguimento dell’articolo daremo una risposta esauriente a questa domanda, fornendoti diverse alternative per salvaguardare la tua privacy su questo celeberrimo social network.

Limitare la visibilità di un post su Facebook

L’approccio più morbido ed elastico a tua disposizione per fare in modo che un tuo amico su Facebook non veda troppo di ciò che fai su questo social network consiste sicuramente nella limitazione della visibilità di uno o più post. Così facendo, manterrai il tuo profilo aperto e liberamente consultabile dai tuoi contatti, controllando solamente il livello di privacy di un singolo post, che per le più disparate ragioni puoi offuscare a una o più persone.

Se vuoi mettere in pratica questa operazione utilizzando un qualsiasi browser internet, procedi come segue. Vai nella home page di Facebook e fai login inserendo l’indirizzo e-mail da te scelto in fase di registrazione e la tua password.

Nella parte superiore dello schermo, più o meno al centro, troverai l’inconfondibile interfaccia per la creazione di un nuovo post su Facebook, riconoscibile dalla classica dicitura A cosa stai pensando, seguita dal tuo nome. Clicca sullo spazio bianco all’interno del quale digiti solitamente il testo dei tuoi post e subito dopo premi sul menu a tendina che trovi accanto alla dicitura Sezione notizie, che deve essere a sua volta attivata con un flag.

Normalmente, questo menu è impostato sulle opzioni Tutti o Amici, che rispettivamente consentono di visualizzare i post a chiunque e a chi è tuo amico su Facebook. Visto che stiamo cercando di limitare la visibilità di questo tuo singolo post, dobbiamo scegliere un’altra opzione. Solo io potrebbe risultare eccessivamente restrittiva, dal momento che selezionandola sarai l’unico a poter vedere il post, mentre le due soluzioni rimanenti possono fare al caso tuo.

Seleziona la voce Amici specifici per specificare manualmente le persone che potranno vedere il tuo prossimo post. Clicca invece sulla dicitura Amici tranne… per selezionare a mano le persone che non potranno vederlo. Ti è inoltre possibile intervenire manualmente sulla privacy di un tuo post anche dopo la sua pubblicazione. Per farlo, ti basta andare sul tuo profilo, cercare il post su cui vuoi intervenire e premere il tasto con tre pallini disposti in orizzontale, visibile sulla destra del post. Seleziona poi la voce Modifica post e vai infine sullo stesso menu a tendina visto in precendenza, che si troverà in basso a destra, accanto al pulsante Salva. Le opzioni a tua disposizione saranno le stesse.

Se vuoi limitare l’accesso a un tuo singolo post utilizzando l’app per dispositivi mobile di Facebook devi procedere in maniera leggermente diversa. Lancia l’applicazione di Facebook e concentrati sulla finestra di creazione di un nuovo post, che troverai nella parte alta del tuo display. Pigia quindi sulla voce A cosa stai pensando? e subito dopo premi sullo stesso menu a tendina cha abbiamo visto in precedenza, che si trova esattamente sotto al tuo nome e cognome.

Le opzioni a tua disposizione sono ovviamente le medesime di quelle dell’interfaccia web. Ricordati però di fare tap sul tasto Fine quando hai terminato le tue modifiche, in modo da registrare le scelte da te effettuate.

Come limitare la visibilità di tutti i tuoi post su Facebook

Comprendiamo che può risultare troppo rigido ed eccessivamente brigoso limitare la visibilità di ogni tuo singolo post potenzialmente scomodo su Facebook. Possiamo, quindi, procedere in maniera differente, cioè impedendo di visualizzare ogni tuo post a una o più persone. Vediamo come.

Se stai utilizzando Facebook attraverso un browser web, vai sulla home page del social network e fai la login, digitando la tua e-mail e la tua password. All’interno dell’interfaccia principale di Facebook vedrai una piccola freccia rivolta verso il basso, che si trova nella parte in alto a destra dello schermo, vicino all’icona della campana che premi per visualizzare le notifiche e al punto di domanda su cui puoi cliccare per accedere alla guida online di questo social network.

Dal menu a tendina che si aprirà subito dopo, seleziona la voce Impostazioni. Verrai quindi rediretto a quella che possiamo considerare come una sorta di sala di comando del tuo profilo Facebook, all’interno del quale puoi impostare una stupefacente moltitudine di preferenze. Quelle che fanno al caso nostro si trovano alla voce Privacy, riconoscibile dalla classica icona a forma di lucchetto posta alla sua sinistra.

All’interno della scheda Le tue attività, troverai la dicitura Chi può vedere i tuoi post futuri?, accanto alla quale vedrai il tasto Modifica. Con un clic su quest’ultimo, avrai accesso allo stesso menu a tendina che abbiamo visto in precedenza per la limitazione della visibilità di un singolo post. Scegli quindi l’opzione che fa al caso tuo fra Tutti, Amici, Amici tranne…, Amici specifici e Solo io, ricordandoti di premere sul pulsante Salva le modifiche prima di uscire, in modo da registrare ogni tuo cambiamento.

Con la procedura che hai appena completato, tutti i tuoi futuri post avranno le limitazioni da te selezionate. Alle persone a cui hai deciso di impedire di vedere i tuoi post non arriverà alcuna notifica su questo fatto, mentre tu potrai continuare a vedere i loro post, a meno che anche loro non prendano gli stessi provvedimenti nei tuoi confronti.

Se invece vuoi utilizzare l’applicazione mobile di Facebook per limitare la visibilità di tutti i tuoi post futuri all’interno di questo social network, devi effettuare una procedura differente. Lancia l’app Facebool e subito dopo pigia sull’icona formata da tre linee orizzontali, che trovi nell’angolo in basso a destra del tuo display.

Scorri quindi il successivo menu fino ad arrivare alla voce Impostazioni e privacy. Un’ulteriore tap su questa dicitura rovescerà la freccia che si trova accanto, rivolgendola verso l’alto. Si attiveranno inoltre delle altre voci selezionabili. Quella che fa al caso nostro è Impostazioni, che dopo una pressione su di essa aprirà un’ulteriore interfaccia.

Scorri quindi verso il basso fino ad arrivare alla sezione Privacy. Al suo interno, pigia quindi sulla dicitura Impostazioni sulla privacy. In questo ultimo menu, devi scorrere fino alla sezione Le tue attività, all’interno della quale vedrai la voce Chi può vedere i tuoi post futuri?. Premi su di essa e subito dopo pigia sul pulsante Prova subito, che ti porterà alla classica schermata di creazione di un nuovo post Facebook, dove troverai il menu a tendina con le varie opzioni di visibilità che abbiamo ormai imparato a conoscere. Cambiando queste impostazioni, applicherai le stesse norme anche ai tuoi futuri post, finchè non deciderai di variarle nuovamente.

Come bloccare qualcuno su Facebook

Se le procedure che ti abbiamo appena descritto non hanno portato i risultati sperati, non ti resta che procedere a una scelta decisamente drastica, cioè il blocco della persona o delle persone che ti infastidiscono su Facebook. Vediamo come portare a termine questa operazione.

Se stai usufruendo dei servizi di Facebook attraverso un comune browser web, fai come sempre la login, inserendo il tuo indirizzo e-mail e la tua password all’interno dell’apposita schermata. A questo punto, la procedura più semplice per bloccare una persona con cui non vuoi più avere nessun contatto all’interno di Facebook è quella di andare direttamente sul suo profilo. Se non lo trovi all’interno del tuo feed, puoi ovviare facilmente digitando il suo nome e cognome nella barra di ricerca, che trovi nella parte alta del tuo schermo.

Una volta arrivato a destinazione, clicca sull’icona formata da tre pallini, che vedrai nell’angolo in basso a destra dell’immagine di copertina del tuo contatto, e subito dopo fai un clic su Blocca, confermando la tua decisione quando ti verrà richiesto.

Se sei solito utilizzare Facebook attraverso l’apposita app, puoi compiere un’operazione abbastanza simile. Vai sul profilo della persona che desideri bloccare, eventualmente cercandola con la barra di ricerca, e pigia sul simbolo formato da tre puntini, che in questo caso si troverà sotto all’immagine del profilo, leggermente sulla destra. All’interno della successiva schermata, fai infine un tap su Blocca, confermando anche in questo caso la tua scelta ogni volta che ti viene richiesto.

Dopo il blocco di una persona, quest’ultima non avrà più modo di contattarti all’interno di Facebook, né attraverso la chat, né con un messaggio in bacheca. Più precisamente, per questa persona scomparirai completamente da Facebook e non riuscirà a entrare nel tuo profilo neanche cercandoti. Anche stavolta, la persona indiziata non riceverà alcuna notifica della tua azione, tuttavia le basterà cercarti per accorgersi di cos’è successo.

Dal momento che stai cercando di migliorare la tua privacy su Facebook, ti consigliamo la lettura di questo articolo: Posso nascondere i mi piace su Facebook. Troverai utili informazioni per nascondere a parte degli altri utenti Facebook alcune delle azioni da te intraprese su questo social network.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube