Questo sito contribuisce alla audience di

Coronavirus: nuove assunzioni nella sanità

10 Marzo 2020
Coronavirus: nuove assunzioni nella sanità

In arrivo nuovi professionisti sanitari per l’emergenza Covid-19, compresi gli psicologi.

Con riferimento all’assunzione dei nuovi professionisti sanitari, il decreto legge del 9 marzo 2020 n.14, fa esplicito riferimento agli psicologi. Il dott. David Lazzari, presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi, in una nota divulgata dall’agenzia di stampa Adnkronos, spiega che “Questo sottolinea la centralità della nostra professione in una difficile fase che coinvolge tutto il Paese. Il lavoro degli psicologi sarà diretto all’utenza ma sarà utile anche contro stress e burnout degli altri operatori sanitari impegnati in prima linea. Allo stesso tempo, portiamo avanti iniziative di comunicazione sui temi della sicurezza equant’altro necessario per affrontare questa emergenza.

Il presidente aggiunge: ”Il Cnop e tutti gli psicologi italiani sono impegnati al massimo nella mobilitazione contro i Covid-19. Debbo ringraziare il Governo per aver riconosciuto il nostroruolo e i nostri sforzi recependo le nostre istanze. Ora diviene importante seguire la fase applicativa. Cnop farà la sua parte ma è fondamentale la sinergia con il sindacato e il ruolo degli Ordini territoriali perché l’applicazione viene fatta a livello regionale e di singola azienda sanitaria. Dal decreto sono state purtroppo stralciate le norme relative alle Casse di Previdenza e Assistenza oltre a quelle per il sostegno dei professionisti colpiti, che saranno- a quanto sembra – oggetto di specifico provvedimento. Il Cnop seguirà questo aspetto fondamentale in collaborazione con Enpam per quanto di competenza”.

Il presidente aggiunge: ”Il Cnop e tutti gli psicologi italiani sono impegnati al massimo nella mobilitazione contro i Covid-19. Debbo ringraziare il Governo per aver riconosciuto il nostroruolo e i nostri sforzi recependo le nostre istanze. Ora diviene importante seguire la fase applicativa. Cnop farà la sua parte ma è fondamentale la sinergia con il sindacato e il ruolo degli Ordini territoriali perché l’applicazione viene fatta a livello regionale e di singola azienda sanitaria. Dal decreto sono state purtroppo stralciate le norme relative alle Casse di Previdenza e Assistenza oltre a quelle per il sostegno dei professionisti colpiti, che saranno- a quanto sembra – oggetto di specifico provvedimento. Il Cnop seguirà questo aspetto fondamentale in collaborazione con Enpam per quanto di competenza”.


1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube