Cronaca | News

Coronavirus: negozi chiusi ma alberghi aperti, perché?

12 Marzo 2020
Coronavirus: negozi chiusi ma alberghi aperti, perché?

La chiusura delle attività commerciali disposta dal nuovo Decreto in vigore da oggi non riguarda le strutture ricettive; il Governo spiega i motivi di questa scelta.

La chiusura quasi totale in tutta Italia disposta dal presidente del Consiglio e in vigore da oggi fino al prossimo 25 marzo lascia fuori i servizi pubblici essenziali, a partire dai negozi di generi alimentari e dalle farmacie, che continueranno a rimanere aperti (qui trovi l’elenco completo di chi resta aperto).

Le nuove disposizioni però non toccano gli alberghi che quindi potranno rimanere aperti (salvo il caso in cui vogliano chiudere per mancanza di clienti in questo periodo).

La scelta non sembra frutto di una dimenticanza del Governo, che ha precisato analiticamente le categorie di attività che resteranno chiuse e si è anche discostato dalle richieste della Regione Lombardia che aveva chiesto espressamente la chiusura di tutti gli alberghi e di ogni altra attività destinata alla ricezione, come gli ostelli e gli agriturismi.

A rafforzare l’impressione che si è trattato di una decisione consapevole, arriva oggi la spiegazione: la nostra agenzia stampa Adnkronos ha appreso da fonti di Governo che gli alberghi restano aperti per garantire un posto letto ai parenti di chi è ricoverato in ospedale o per chi, nonostante l’emergenza, è in trasferta di lavoro.

Una decisione che però non sembra soddisfare l’opposizione: Matteo Salvini e Giorgia Meloni chiedono misure ancor più stringenti di quelle sinora adottate per contrastare l’emergenza.

Intanto la Coldiretti ha annunciato che gli agriturismi appartenenti all’associazione saranno chiusi nelle prossime due settimane per aderire alla campagna #iorestoacasa.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube