Come mantenere l’aria pulita a casa e in ufficio

12 Marzo 2020
Come mantenere l’aria pulita a casa e in ufficio

Quando aprire le finestre? Quali prodotti usare per igienizzare al meglio casa e ufficio? Domande sempre cruciali, tanto più nell’era del Coronavirus.

Mantenere l’aria pulita negli ambienti chiusi, siano l’ufficio o la nostra postazione di smart working in casa, è sempre fondamentale. Ancora di più nella lotta al Coronavirus. Il Gruppo di studio nazionale inquinamento ha pubblicato una serie di consigli, rilanciati dal portale dell’Istituto superiore della sanità, su come arieggiare e pulire la casa e gli uffici, per avere un’igiene ancora più accurata.

A proposito del ricambio dell’aria, le raccomandazioni sono le seguenti e valgono per il proprio appartamento come per i mezzi di trasporto e il posto di lavoro, sia esso una banca, una struttura sanitaria, una farmacia/parafarmacia, un ufficio postale, un supermercato:

  • aprire regolarmente le finestre scegliendo quelle più distanti dalle strade trafficate;
  • non aprire le finestre durante le ore di punta del traffico e non lasciarle aperte la notte;
  • ottimizzare l’apertura in funzione delle attività svolte.

Per la pulizia, il Gruppo di studio nazionale inquinamento consiglia di leggere attentamente le istruzioni e rispettare i dosaggi raccomandati sulle confezioni. Le accortezze da prendere, per igienizzare al meglio sono queste:

  • pulire i diversi ambienti, materiali e arredi utilizzando acqua e sapone e/o alcol etilico 75% e/o ipoclorito di sodio 10%. In tutti i casi le pulizie devono essere eseguite con guanti e/o dispositivi di protezione individuale;
  • non miscelare i prodotti di pulizia, in particolare quelli contenenti candeggina o ammoniaca con altri prodotti;
  • sia durante che dopo l’uso dei prodotti per la pulizia e la sanificazione, arieggiare gli ambienti.

Poi c’è il capitolo impianti di ventilazione. A casa, per gli esperti, è necessario pulire regolarmente le prese e le griglie di ventilazione dell’aria dei condizionatori con un panno inumidito con acqua e sapone oppure con alcol etilico 75%.

Più numerose le raccomandazioni per uffici e luoghi pubblici:

  • gli impianti di ventilazione meccanica controllata (Vmc) devono essere tenuti accesi e in buono stato di funzionamento. Tenere sotto controllo i parametri microclimatici (es. temperatura, umidità relativa, Co2);
  • negli impianti di ventilazione meccanica controllata (Vmc) eliminare totalmente il ricircolo dell’aria;
  • pulire regolarmente i filtri e acquisire informazioni sul tipo di pacco filtrante installato sull’impianto di condizionamento ed eventualmente sostituirlo con un pacco filtrante più efficiente.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube