Lifestyle | News

Coronavirus, tutti i vip contagiati

13 Marzo 2020
Coronavirus, tutti i vip contagiati

La malattia è (più o meno) uguale per tutti, nel senso che non fa distinzioni quando si tratta di colpire. Ecco i volti noti che sono risultati positivi al Covid-19.

Il Coronavirus non risparmia nessuno. Neanche i vip, siano essi politici, atleti o personaggi dello spettacolo. E quando se lo prendono loro, che hanno vite fatte di relazioni, viaggi e decine di appuntamenti al giorno, il rischio contagi triplica. Sono già parecchi i famosi infettati e costretti alla quarantena. Qualcuno teme, ma ostenta calma, come il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che il 7 marzo, insieme alla figlia Ivanka e al genero Jared Kushner, ha ricevuto il presidente Jair Bolsonaro e il suo portavoce Fabio Wajngarten, quest’ultimo risultato positivo al Covid-19. In un primo momento era stata diffusa la notizia che anche Bolsonaro lo fosse. Nel pomeriggio è poi arrivata conferma del test negativo. Con tanto di gesto dell’ombrello da parte del presidente.

Coronavrus: dallo sport alla cultura

Il giornalista Nicola Porro è a casa positivo e con una brutta tosse; Mediaset ha dovuto sospendere il suo programma “Quarta Repubblica”.

Nel calcio nostrano ha fatto notizia il contagio di Daniele Rugani, difensore della Juventus, primo calciatore di Serie A a essersi ammalato in Italia, e di Manolo Gabbiadini, attaccante della Sampdoria. Uno asintomatico, l’altro con un po’ di febbre.

Il Coronavirus ferma anche il giocatore di basket francese Rudy Gobert (e l’Nba), molto criticato per la sua sottovalutazione dell’epidemia, al punto da doversi scusare. Anche la cultura è ferita: positivi al Covid-19 sono lo scrittore cileno Luis Sepulveda, grave ma in miglioramento, e l’attore Tom Hanks, con la moglie Rita Wilson, che sono in isolamento senza sintomi.

Coronavirus: la politica

Un po’ in tutto il mondo, sembra essere la politica a contare il più alto numero di malati di Covid-19. In Italia ai già noti casi di Nicola Zingaretti e Alberto Cirio, presidenti di Lazio e Piemonte contagiati, si aggiungono i deputati Edmondo Cirielli e Claudio Pedrazzini. La ministra spagnola delle Pari opportunità Irene Montero pare abbia contratto il virus durante un corteo per l’8 marzo: era in prima fila a braccetto con le militanti.

Una scelta che in molti non le perdonano, giudicandola irresponsabile. Montero è in quarantena con il suo compagno, Pedro Iglesias, fondatore di Podemos. Positivi anche il ministro della Cultura francese Frank Riester e la ministra della Salute del Regno Unito Nadine Dorries.

Si attende, intanto, che i reali di Spagna si sottopongano al tampone per verificare un eventuale contagio: lo faranno nei prossimi giorni. Tra i famosi in isolamento c’è anche Justin Trudeau, premier del Canada: sua moglie Sophie Gregorie è positiva.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube