Cronaca | News

La Chiesa stanzia i fondi per il Coronavirus

13 Marzo 2020
La Chiesa stanzia i fondi per il Coronavirus

La Cei ha assegnato 10 milioni di euro alle Caritas diocesane per interventi di sostegno economico a persone e famiglie in difficoltà per l’emergenza .

Dopo un lungo silenzio, in cui non era giunta nessuna notizia di raccolta di fondi per l’emergenza Coronavirus, oggi la Chiesa  cattolica comunica che la Cei (Conferenza Episcopale Italiana) ha deciso di stanziare 10 milioni di euro in favore delle Caritas diocesane.

Lo rende noto la Cei in un comunicato diffuso dall’agenzia stampa Adnkronos, nel quale si illustra che la somma proviene “da donazioni e dall’otto per mille che i cittadini destinano alla Chiesa cattolica”.

I fondi stanziati per 10 milioni di euro ammontano a circa l’1% dei soldi che la Chiesa incassa con l’otto per mille stando agli ultimi dati disponibili.

Ora le risorse destinate all’emergenza Coronavirus affluiranno alle “220 Caritas diocesane, distribuite in tutta Italia”, che avranno il compito – spiega la Cei – “di individuare gli interventi più urgenti, territorio per territorio, dando priorità a forme di sostegno economico”.

La Conferenza Episcopale fornisce anche le indicazioni per impiegare ed assegnare queste somme di denaro, che sarà “destinato alle famiglie già in situazioni di disagio, all’acquisto di generi di prima necessità per famiglie e persone in difficoltà (viveri, prodotti per l’igiene, farmaci..), ad attività di ascolto (es. numero verde diocesano)”.

Ma si prevede di destinare quote anche in favore di “anziani soli e persone fragili” e per garantire “servizi minimi per le persone in situazione di povertà estrema: mense con servizio da asporto, dormitori protetti”.

“Questo stanziamento straordinario della Cei – spiega il direttore di Caritas Italiana, don Francesco Soddu – si pone per le Caritas diocesane come un segno concreto di speranza e conforto. Le Chiese locali, in questo modo, continueranno a non far mancare il dinamismo forte della carità”.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube