Tasse: sospesi i versamenti fiscali

13 Marzo 2020
Tasse: sospesi i versamenti fiscali

Rinviati i pagamenti di tributi e contributi previsti in calendario per il 16 marzo: lo comunicano il Mef e l’Agenzia delle Entrate.

Il calendario delle scadenze fiscali dovrà essere riscritto, almeno per quelle prossime del mese in corso. Con una nota il ministero dell’Economia e l’Agenzia delle Entrate comunicano che ”i termini relativi ai versamenti previsti al 16 marzo saranno differiti con una norma nel decreto legge di prossima adozione da parte del Consiglio dei ministri, relativo alle misure per il contenimento degli effetti dell’epidemia di Covid-19”.

Si tratta del provvedimento che dovrà essere varato a breve dal Governo e che contiene anche lo stop alle cartelle esattoriali e alle rate della rottamazione ter, insieme ad altre sospensioni dei termini e misure fiscali “a sostegno di famiglie, imprese, professionisti e partite Iva colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria”.

La comunicazione del Mef è stata resa in anticipo rispetto all’emanazione del decreto legge probabilmente per l’approssimarsi della scadenza di lunedì prossimo e della preoccupazione di molte aziende in crisi di liquidità.

Il 16 di ogni mese è infatti una data cruciale per imprese, professionisti, lavoratori autonomi e tutte le partite Iva, nella quale si concentrano la maggior parte degli appuntamenti mensili dei versamenti Irpef, Iva e contributi Inps.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube