Le pensioni di aprile saranno pagate in anticipo

17 Marzo 2020
Le pensioni di aprile saranno pagate in anticipo

I trattamenti pensionistici saranno erogati a partire dal 26 marzo anziché dal 1° aprile: lo annuncia il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo.

Il calendario di pagamento delle pensioni subisce un’importante modifica per effetto dell’emergenza Coronavirus. Le pensioni che avrebbero dovuto essere pagate a partire dal primo giorno bancabile del prossimo mese, cioè dal 1° aprile 2020, saranno anticipate a partire dal prossimo 26 marzo.

Lo ha annunciato oggi il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, intervenendo nella trasmissione televisiva Tagadà, in onda su La7. “Insieme a Poste e ad Inps, stiamo anticipando al 26 marzo il pagamento delle pensioni, scaglionandolo fino al 1°aprile”, riporta ora l’agenzia stampa Adnkronos.

Il provvedimento riguarderà i trattamenti pensionistici, gli assegni, le pensioni e le indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, le rendite vitalizie dell’Inail.

Ora si attende il comunicato dell’Inps per confermare l’emissione dei mandati di pagamento nelle nuove date di calendario stabilite.  Per chi ritirerà la pensione in contanti allo sportello, è prevedibile che ci saranno limitazioni nell’afflusso all’interno degli uffici postali, in aderenza alle disposizioni per evitare assembramenti e mantenere la distanza interpersonale.



13 Commenti

  1. Salve ,ma per chi ritira la pensione in Banca invece che alle poste sara ugualmente anticipata o questo provvedimento riguardere solo le Poste?

    1. certamente quando parte il flusso di pagamento, non distingue contanti o accrediti, vanno entrambi in pagamento lo stesso giorno. saluti

  2. Inps chiede di nuovo indietro 3500 euro di pensione iocom invalidità X ann0 2918 dove li va,a prendere invalida che li ha spesi o ora ha 500 euro al mese x 100% di invalidità?

  3. Sono un invalido del lavoro,ho controllato adesso in MyINPS e oggi mi è stato comunicato il rateo di Aprile,purtroppo esigibile come sempre dal 1° Aprile…..quindi a quanto pare gli invalidi sono sempre di serie B

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube