Diritto e Fisco | Articoli

Stop pagamento affitto per Coronavirus?

18 Marzo 2020
Stop pagamento affitto per Coronavirus?

Blocco degli sfratti: il nuovo provvedimento del Governo per venire in soccorso degli inquilini con contratti di locazione abitativa o commerciale.

L’emergenza Coronavirus sta riscrivendo tutti principi giuridici del nostro ordinamento. Come quelli in materia di affitto a uso abitativo e commerciale. 

Le norme sull’equo canone non consentono di bloccare il pagamento dell’affitto, neanche per ragioni di grave crisi economica come quella che stiamo vivendo ora a causa dell’emergenza sanitaria. Tutt’al più, è possibile comunicare il recesso per giusta causa. Proprio, perciò, il Governo è corso ai ripari e, per venire in soccorso degli inquilini, ha decretato un salvagente. Tra le novità dell’ultima ora viene definita la proroga degli sfratti, abitativi e non, fino al 30 giugno. Che cosa significa? Che chi non ha pagato l’affitto la farà franca? Non proprio. Anzi, il provvedimento sembra essere scritto in modo da favorire non già chi si trova senza stipendio a causa del Covid-19 ma i morosi “precedenti”.

Il decreto legge, già in vigore perché appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale, stabilisce solo che le procedure di sfratto non potranno essere portate a termine fino al 30 giugno. Il che significa che chi ha già in mano un’ordinanza del tribunale con cui si ingiunge al debitore il pagamento del canone arretrato e lo sgombero dei locali, non potrà ottenere l’esecuzione coattiva del provvedimento: non potrà cioè recarsi con l’ufficiale giudiziario e il fabbro per riprendersi la propria casa. La morosità chiaramente resta e per l’esecuzione forzata è tutto rinviato a luglio.

Invece, il provvedimento nulla dice per chi non paga l’affitto in questi mesi. I “morosi da Coronavirus” non saranno ugualmente giustificati e, quando i tribunali riapriranno, potranno essere sfrattati senza alcun limite. Insomma, la norma è stata scritta per chi già era in arretrato prima dell’emergenza e non per chi lo è divenuto a causa di questa. Nessuno stop al pagamento degli affitti, dunque. Almeno per ora. Ma, come detto all’inizio, in questo periodo i principi giuridici del nostro ordinamento vengono riscritti giorno per giorno.

Novità interessanti, invece, riguardano gli affitti a uso commerciale e il nuovo bonus. Il decreto legge «Cura Italia», approvato dal Consiglio dei Ministri nella giornata di ieri, 16 marzo 2020, e recante misure di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19 ha previsto uno specifico bonus chiamato «credito d’imposta per botteghe e negozi» per i soggetti esercenti attività d’impresa. L’agevolazione è concessa sotto forma di un credito d’imposta nella misura del 60% dell’ammontare del canone di locazione, relativo al mese di marzo 2020, di immobili rientranti nella categoria catastale C/1 (e cioè negozi e botteghe). Tale credito sarà utilizzabile in compensazione ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241.

Il bonus non è concesso in maniera massiva ma esclude di fatto le attività che, in conformità con le disposizioni contenute negli allegati 1 e 2 del dpcm dell’11 marzo 2020, sono rimaste aperte perché identificate come essenziali tra cui farmacie, parafarmacie e punti vendita di generi alimentari di prima necessità.

La norma, dunque, non indica nessun modo che il godimento del credito d’imposta è vincolato al pagamento del canone ma ne circoscrive unicamente l’ambito applicativo identificando i soggetti fruitori e la tipologia di immobile che dà diritto al bonus.



22 Commenti

  1. Domanda: Colui che affitta è in ritardo nel pagamento dei canoni (per la solita “crisi” non dovuta dal COVID-19)
    Perché DEVONO AVERE un credito d’imposta sugli affitti non pagati ? E perché i proprietari DEVONO PAGARE le tasse sugli affitti commerciali anche se non riscossi ????

    Spero che qualcuno legga questa domanda !

    1. Sono proprietario di un locale commerciale C1 e mi sono posto la sua stessa domanda,l inquilino non paga le mensilità di Marzo ed Aprile inquanto il locale è chiuso,non sarebbe piu giusto il credito d imposta darlo al proprietario che paga le tasse anche sui canoni non percepiti?

  2. Buongiorno , ho una domanda da fare gentilmente, io pago un affitto di euro 330,00 al Mese affitto abitativo visto e considerando del periodo che ci troviamo e non ho un lavoro stabile se do acconti mensili sono soggetto a sfratto? e quando Grazie della Cortese Attenzione. Alessandro.

    1. fino a luglio non ti possono sfrattare. Le procedure sono bloccate. Occhio però che accumuli debiti per i canoni non pagati

  3. non e giusto che noi privati cittadini in questo momento che nn lavoriamo e prendiamo la cassa integrazione nemmeno anticipata da lazienda dobbiamo pagare comunqe il canone di affitto

    1. forse perchè per quel proprietario il tuo canone di affitto rappresenta il suo stipendio o pensione??!!
      ti faccio il mio esempio…do in affitto un locale commerciale, e quell’affitto rappresenta quasi nella totalità il mio stipendio…conscia del periodo che stiamo vivendo non sto chiedendo nulla al mio affittuario, che però (forse “in previsione dello sviluppo del corona virus”), non mi ha pagato già il mese di febbraio, e poi ora neanche una chiamata o msg di scusa/richiesta…niente…lo dà forse x scontato?? eppure lui stesso mi ha fatto sapere che grazie a Dio lavora la moglie…io invece non ho nessuno…
      questa la mia situazione, ma ci saranno per esempio persone di una certa età che non avendo diritto a pensione, magari hanno investito in un immobile per crearsi una specie di pensione con un canone di affitto…per questo gli affitti ai privati, se possibile andrebbero pagati….ripeto e sottolineo “se possibile”
      La verità è una….che la situazione è tragica per tutti (o quasi), e un po’ di empatia ci vorrebbe da entrambe le parti…

      1. ma quale guadagno che tutti i soldi vanno in tasse e amministratore condominio

        chi è proprietario di casa dato i affitto ha solo rogne ,se l’affittuario paga.

        se l’affittuario non paga ancora peggio.

    2. Salve il percepivo la naspi fino a marzo ad aprile avrei dovuto andare a lavorare ma purtroppo io lavoro nella ristorazione,oggi mi ritrovo senza naspi senza soldi e con un fitto di 600€ per chi percepiva naspi e si trova impossibilitato di trovarsi un lavoro non sono previsti aiuti?

  4. come paghiamo l’affitto della nostra casa e nutriamo la nostra famiglia quando non possiamo andare troppo al lavoro come possiamo sopravvivere a questo

  5. abbiamo anche delle famiglie che si prendono cura di noi, e i soldi che guadagniamo dal lavoro non sono nemmeno abbastanza per prenderci cura della nostra famiglia e pagare le bollette e gli affitti delle case e ora siamo stati fermati dal lavorare troppo come possiamo sopravvivere a questo, perché siamo andare troppo a morire di fame se non avesse fatto troppo anche gli affitti e il pagamento delle bollette senza lavoro otteniamo soldi

  6. Buona sera se non ho capito male il credito d’imposta del 60% viene corrisposto anche se l’affitto dell’immobile non viene pagato…Giuso? Il commercialista mi aveva invece detto che era necessario corrisponderlo per avervi diritto.
    Un altro quesito riguarderebbe l’affitto d’azienda……questo è dovuto anche se per motivi non riconducibili al conduttore (come in questo caso) non è più possibile più esercitare l’attività?

  7. buongiorno,
    scusate ma non ho capito bene 2 cose:
    1) perché il credito d’imposta solo gli immobili C1?
    2) l’affitto commerciale, lo devono pagare?
    grazie

  8. Buon giorno sono Luigi e vorrei sapere e da 18 mesi che ho in affitto un locale commerciale pagato ogni mese puntualmente di €500.00 mensile però il locale non è ancora attivo nel commercio per motivi miei nel momento che dovevo aprire e arrivato covid 19 vorrei sapere se devo pagare l’affitto certo di una Vostra risposta cordiali saluti

  9. Salve!
    Come A.S.D., in qualità di sub-affidatario, paghiamo l’affitto ad un’altra A.S.D. Società Sportiva Dilettantistica sub-affidante, si precisa che la stipula del contratto tra le parti sopra citate, è regolato e registrato all’agenzia delle entrate. Trattasi di impianto sportivo, bene di proprietà del comune di Bari il quale ha affidato alla società sub-affidante la gestione dell’intero impianto. Vi chiedo se possiamo rescindere dal contratto (causa forza maggiore – coronavirus) senza il preavviso di 6 mesi? Da considerare che l’importo dell’affitto è di 2000€ al mese più consumo utenze di gas, luce e acqua. Oppure se possiamo interrompere i pagamenti degli affitti per i mesi in cui la struttura rimane chiusa per disposizioni di legge, senza però dover pagare alla riapertura le mensilità per l’affitto dei mesi inattivi di chiusura!
    Pietro

  10. Buonasera, ho un inquilino di un Bar , non ha pagato gennaio , febbraio , marzo ha lavorato fino al 10 come da disposizione .
    Essendo moroso dei mesi precedenti ,ha diritto alle disposizioni straordinarie adottate dal Governo per l’emergenza epidemica COVID-19 ?
    grazie

    1. Buongiorno ho affitato un locale c3 contratto del 15 01 2020 ho percepito solo una mensilita di gennaio poi più nulla x coronavirus .e il mio unico sostegno ,cosap posso fare grazie mille

  11. una persona per il momento in casa di riposo per riabilitazione come fa a pagare la casa di riposo e l’affitto della sua casa.C’è un modo per rimandare il pagamento dell’affito

  12. Buonasera.ho appena ricevuta la lettere di un avvocato da parte del mio padrone di casa..dove innanzitutto attesta il falso dicendo che Nn pago l affitto da un anno e la somma che devo Nn corrisponde se cosi fosse. Da quando ho perso il lavoro ho accumulato ritardi e’ vero..ma arrivata a gennaio ho saldato i tre mesi precedenti e mandato 100 euro a settimana per recuperare..sono una cameriera e adesso sono nuovamente senza lavoro..cosa posso fare

  13. salve,sto in affitto per motivi lavorativi,ho un mutuo e lo sfratto ,in atto.sono anche in casa integrazione che ancora non ho percepito nulla…un consiglio,grazie

  14. buon pom….volevo delle informazioni ..siccome ho alcuni locali comm e ho dei contratti di fitto registrati…ora mi hanno mandato la richiesta di sospensione del canone di locazione finche non sara possibile x legge riprendere attivita….x il coronavirus…..cosa debbo fare….gia avanzo alcuni mesi grazie

  15. Buon giorno! Io in Pandemia sono stata licenziata ed il mio fidanzato è rimasto a casa senza cassa integrazione perché il suo contratto di lavoro non la prevedeva. Ora lavora solo 1 giorno la settimana ed a malapena perché non c’è lavoro in cantiere, e non possiamo nemmeno comprarci da mangiare. No ho ancora disoccupazione che comunque sarebbe di circa 200 euro al mese se me la danno. Il bonus affitto non riesco a reperirlo. Non stiamo pagando affitto e bollette. Non abbiamo uno straccio di futuro se non che la certezza che al primo di luglio ci buttano in strada? Io capisco perché la gente si suicida. È la mia unica prospettiva oggi. Non so come faccia lo Stato a non aiutare chi è disperato,maledizione! Per favore se qualcuno sa qualcosa che possiamo fare per non dover pagare almeno i 3 mesi della pandemia da marzo a maggio.. Noi non troveremo mai i soldi per farcela.

    1. Ti suggeriamo di leggere i seguenti articoli:
      -Covid: niente affitto o cambiali se c’è crisi di liquidità https://www.laleggepertutti.it/408993_covid-niente-affitto-o-cambiali-se-ce-crisi-di-liquidita
      -A cosa ha diritto un disoccupato https://www.laleggepertutti.it/402482_a-cosa-ha-diritto-un-disoccupato
      -Disoccupati: bonus fino a 800 euro https://www.laleggepertutti.it/396286_disoccupati-bonus-fino-a-800-euro
      -Coronavirus e affitto: bisogna pagare il canone? https://www.laleggepertutti.it/403978_coronavirus-e-affitto-bisogna-pagare-il-canone
      -Il Coronavirus salva l’affitto non pagato https://www.laleggepertutti.it/406794_il-coronavirus-salva-laffitto-non-pagato
      -Bonus affitti per più beneficiari https://www.laleggepertutti.it/406598_bonus-affitti-per-piu-beneficiari

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube