Coronavirus: un test lampo rivela il contagio

18 Marzo 2020
Coronavirus: un test lampo rivela il contagio

Da Milano risultati rapidi  con la tecnica del ‘drive through’ prelevando una goccia di sangue dal dito e analizzandola in un laboratorio specializzato.

Un test per rivelare l’infezione da Coronavirus più veloce e pratico del tampone e che potrebbe essere presto utilizzato nella Regione Lombardia. Si basa sulla tecnica del ‘drive through‘, con il paziente che arriva in automobile nel punto di prelievo, apre il finestrino e trova un infermiere (dotato delle adeguate protezioni) che gli preleva una goccia di sangue dal dito. A questo punto può allontanarsi e, dopo pochi minuti, gli arriva il risultato direttamente sul telefono.

È l’innovativo metodo del Centro Medico Santagostino, una rete di poliambulatori di sanità privata che, secondo quanto riporta l’agenzia stampa Adnkronos Salute, si è messo a disposizione della Regione Lombardia per effettuare test estensivi sulla popolazione.

L’esame proposto – assicura Luca Foresti, amministratore delegato del Centro Medico Santagostino – “offre risultati in 10-15 minuti, individua la presenza di anticorpi capaci di evidenziare se una persona ha in corso o ha avuto un’infezione da virus Sars-CoV-2 della Covid-19″.

“Siamo un poliambulatorio, non abbiamo letti di ospedale, non abbiamo terapie intensive, quindi non possiamo dare un contributo nella parte di trattamento e terapia dei malati – precisa l’Ad – ma possiamo farlo collaborando con le istituzioni erogando test alla popolazione, cominciando dalle categorie più a rischio come infermieri, medici, personale sanitario. Ci tengo a sottolinearlo: noi siamo a disposizione con il nostro personale, le nostre strutture, ma non vogliamo farlo privatamente, bensì in maniera coordinata con le istituzioni, perché i risultati devono servire alle istituzioni per capire cosa sta succedendo e prendere decisioni”.

“Rispetto al tampone genetico”, i test sierologici per la ricerca degli anticorpi “sono meno costosi – evidenzia Foresti – più veloci nella risposta e c’è una capacità produttiva molto maggiore. Per il tampone servono macchine più complicate e tempi di analisi lunghe”, mentre “questo test dà un risultato piuttosto attendibile in pochi minuti e permette quindi di avere dati quasi in tempo reale. Noi siamo pronti – ribadisce l’Ad – e so che sono pronti anche molti capitali privati disponibili a donare per fare questa operazione. Organizziamo subito un tavolo in Regione – insiste Foresti. Facciamolo subito”.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube