Politica | News

Sondaggi: ecco chi sono i leader nel Coronavirus

19 Marzo 2020
Sondaggi: ecco chi sono i leader nel Coronavirus

Nel top della classifica compaiono nomi nuovi e diversi da quelli dei consueti big della politica nazionale: il Covid-19 cambia le preferenze degli italiani.

Nel pieno dell’emergenza Coronavirus, le preferenze degli italiani per i leader cambiano. Ci sono volti nuovi per la politica nazionale che emergono, e arrivano nel top della classifica. L’indice di gradimento registra anche importanti spostamenti tra i volti noti, gli esponenti di spicco dei maggiori partiti. Lo rileva un nuovo sondaggio svolto dall’istituto Demos per il quotidiano La Repubblica e diffuso dall’Adnkronos.

Al primo posto nelle preferenze degli italiani si mantiene saldo il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, con il  71% di gradimento. Il premier è seguito da Giorgia Meloni che si colloca al 52%, più del leader della Lega Matteo Salvini al 46%.

Ma tra i due leader dei maggiori partiti di opposizione si inserisce il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, che ottiene il 48%. A seguire, un altro presidente di Regione, quella più colpita dal Covid-19: la Lombardia. Il presidente Attilio Fontana ha il 42% dei consensi, la stessa percentuale di Luigi di Maio, ex leader politico del Movimento 5 Stelle e attuale ministro degli Esteri, che però sale di 11 punti rispetto alla precedente rilevazione di un mese fa.

A chiudere la classifica dei big, un altro “emergente” si tratta di Roberto Speranza, che alla guida del ministero della Salute vede incrementare i suoi apprezzamenti dal 26 al 40%. Si tratta – secondo l’analisi dei sondaggisti – “di valutazioni che riflettono il giudizio positivo circa le misure adottate dall’esecutivo”. Insomma, il giudizio degli italiani sull’attuale Governo in questo momento è ampiamente positivo: secondo le rilevazioni del sondaggio, la fiducia è salita dal 44% al 71%.

Non altrettanto accade per i partiti della coalizione di maggioranza che – prosegue la relazione -“aumentano i propri consensi, ma per ora non capitalizzano la fiducia elevatissima nei confronti del governo e del premier Giuseppe Conte”. Il Pd raggiunge il 21%, il M5s il 14.6%, pochi decimali in più per i due alleati di governo, rispetto a febbraio.

Ma nello stesso tempo si riduce leggermente il peso elettorale delle due formazioni che avevano cercato, nei mesi scorsi, di provocare la fine del governo Conte: la Lega di Matteo Salvini (28.8%) e Italia Viva di Matteo Renzi (3.3%). Invece, Fratelli d’Italia sale al 13,5% e Forza Italia arriva al 5,9%. Perciò la Lega rimane il primo partito ma le distanze con il primo inseguitore, il Pd, si accorciano.

La classifica dei leader secondo il sondaggio Demos è alquanto diversa da quella di un altra rilevazione: secondo un sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad Agorà, il programma condotto da Serena Bortone su Raitre, Giuseppe Conte  è sempre il leader che riscuote maggiore fiducia tra gli intervistati con il 35%, ma è seguito a ruota da Giorgia Meloni e Matteo Salvini, entrambi appaiati al 34%. Distanziati i concorrenti: Nicola Zingaretti al 23%, Luigi Di Maio al 19%.

Anche qui ci sono gli emergenti: il leader delle Sardine, Mattia Santori, riporta il 18%, un gradimento uguale a quello di Silvio Berlusconi. Poi compaiono Matteo Renzi al 15% e Carlo Calenda al 14%, il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, al 13%, infine l’attuale reggente del M5S, Vito Crimi, con il 12%.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube