Diritto e Fisco | Articoli

Incidenti: ora si può cedere all’officina anche il credito del danno non patrimoniale

4 Ottobre 2013
Incidenti: ora si può cedere all’officina anche il credito del danno non patrimoniale

Dietrofront della Cassazione: l’assicurato può cedere al meccanico anche il diritto al risarcimento del danno non patrimoniale causato dal sinistro stradale.

La Cassazione ha appena cambiato idea su uno dei temi più caldi in materia di incidenti stradali.

Ricorderete tutti che, tempo fa, la Suprema Corte aveva riconosciuto a tutti gli automobilisti coinvolti in un incidente e in attesa di ricevere il relativo risarcimento, il diritto di cedere a terzi il conseguente credito nei confronti dell’assicurazione. I cessionari sono poi quasi sempre le officine meccaniche: queste ultime, infatti, in cambio dell’immediata riparazione del mezzo, subentrano, al posto dell’assicurato, nel diritto a ottenere il risarcimento dall’assicurazione. Con la conseguenza che, da un lato, il proprietario del mezzo ottiene subito il ripristino dell’auto incidentata e, dall’altro, l’officina lucra sul maggior valore del risarcimento rispetto all’opera prestata (leggi l’articolo “Via libera alla possibilità di cedere a terzi i crediti verso le assicurazioni”).

La possibilità di cedere il credito – aveva a suo tempo riferito la Cassazione – riguarda tanto il risarcimento del danno patrimoniale, quanto di quello liquidato a titolo di fermo tecnico (ossia il risarcimento per il costo di noleggio del veicolo sostitutivo per il tempo necessario alla riparazione dell’auto danneggiata).

Ma ieri la Suprema Corte – rivedendo un proprio orientamento passato di segno contrario – ha esteso la possibilità per l’assicurato di cedere anche il diritto al risarcimento del danno non patrimoniale, biologico e morale causato da sinistro stradale [1].

Cosa cambia? Che se prima si poteva cedere solo l’eventuale risarcimento vantato per i danni al mezzo e, in genere, per il fatto di dover prendere un’auto in noleggio o in sostituzione della precedente, oggi si potrà cedere anche il danno derivante da una frattura, da un colpo di frusta o anche il semplice shock traumatico da incidente.


note

[1] Cass. sent. n. 22601 del 3.10.2013.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube