Coronavirus: cambia ancora il modulo dell’autocertificazione

23 Marzo 2020
Coronavirus: cambia ancora il modulo dell’autocertificazione

Scompare dall’autodichiarazione il motivo di rientro nel luogo di domicilio, abitazione o residenza.

Nuovo cambiamento nel modulo dell’autocertificazione per gli spostamenti. A seguito dell’entrata in vigore del nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri, in vigore da oggi, è stata eliminata la casella – contenuta nel decreto precedente, quello dell’8 marzo che aveva esteso la zona rossa a tutta l’Italia – che consentiva il rientro nel luogo di domicilio, abitazione o residenza.

Ora questa possibilità non c’è più: con le nuove restrizioni gli spostamenti dalla propria abitazione sono consentiti solo nei casi di comprovate esigenze lavorative, motivi di salute o altri casi di assoluta urgenza.

Inoltre, viene inserita l’indicazione del domicilio (oltre a quella della residenza) e si distingue tra le situazioni di necessità che consentono lo spostamento all’interno del medesimo Comune ed i motivi di assoluta urgenza che richiedono i trasferimenti in un Comune diverso.

Puoi scaricare il nuovo modulo qui oltre che sul sito del ministero dell’Interno.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. E’ l’ennesima volta che mi trovo di fronte a “Coronavirus: cambia ancora il modulo dell’autocertificazione”!!!! E’ mai possibile che siamo governati da gente che non sa come organizzare una autocertificazione sulla base della situazione contingente del momento???? “GENTE” che occupa i seggi del Governo Italiano…..: MI AVETE RINCOGLIONITO…!!!!!
    Grazie se vi sedete a quelle poltrone senza fare niente: fareste il bene dell’Italia e degli Italiani!

  2. Calma, ci vuole molta calma e pazienza, più cerchi di capire e più ti senti stupido. Non credo ci voglia così tanto per avere il coraggio di imporre una sola regola “Severità, rigore” è richiesta dalla gravità del momento, basta essere uomini o se preferite donne che amano veramente il proprio popolo, la propria nazione e sopratutto essere capaci di condurla. Già dimenticavo i mitici con le palle non esistono più!!!!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube