Diritto e Fisco | Articoli

Sintomi Coronavirus: che doveri ha il tutore?

28 Marzo 2020
Sintomi Coronavirus: che doveri ha il tutore?

Una persona di cui sono tutore ha la febbre. Come devo comportarmi rispetto all’emergenza coronavirus?

Il tutore ha fra i suoi compiti essenziali quello della cura della persona su cui la tutela viene esercita (così stabilisce l’articolo 357 del Codice civile applicabile anche alla tutela delle persone interdette secondo quanto dispone l’articolo 424 del Codice civile).

La cura della persona include evidentemente ogni intervento utile nei casi in cui lo richieda lo stato di salute della persona sottoposta a tutela.

Nel caso specifico la richiesta di intervento del medico di base, secondo quanto dispongono le norme d’emergenza dettate dalla regione di residenza e dai vari decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, è esattamente ciò che il tutore è chiamato a fare nel caso di sospetto contagio da coronavirus di persona sottoposta a tutela.

Ovviamente il tutore dovrà poi costantemente monitorare la situazione mantenendosi in contatto con le persone sottoposte alla sua tutela ed anche, ove necessario, tempestivamente informando l’autorità sanitaria (ai numeri indicati dalla regione) di ogni sviluppo dello stato di salute delle persone tutelate.

E finché l’autorità sanitaria non disporrà l’isolamento domiciliare, il tutore dovrà anche, se lo richiedano particolari circostanze ed emergenze (stato di necessità), recarsi al domicilio delle persone tutelate.

Riassumendo.

Nel vostro caso tocca al tutore monitorare costantemente la situazione delle persone soggette a tutela anche, se fosse doveroso per stato di necessità, recandosi al loro domicilio con ogni opportuna cautela per sé e per le persone da incontrare (almeno finché non vi sia un provvedimento di isolamento domiciliare per accertato contagio da Covid – 19) e di informare immediatamente l’autorità sanitaria (medico di base e/o numeri di emergenza della regione) di ogni eventuale peggioramento delle condizioni di salute delle persone soggette a tutela per tutte le conseguenti decisioni ed interventi.

Articolo tratto dalla consulenza resa dall’avv. Angelo Forte



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube