Business | News

Gli Stati Uniti stanziano 2mila miliardi contro il Coronavirus

25 Marzo 2020
Gli Stati Uniti stanziano 2mila miliardi contro il Coronavirus

Misure di sostegno senza precedenti nella storia: tra di esse, un assegno da 1.200 dollari per tutti i contribuenti con un reddito inferiore ai 75mila dollari.

Un pacchetto di aiuti, stimoli e interventi di dimensioni colossali per la prima economia mondiale, quella degli Stati Uniti d’America, che oggi, per come ci comunica l’Adnkronos, ha raggiunto l’intesa tra la Casa Bianca ed il Senato americano per varare un piano del valore di 2mila miliardi di dollari, una cifra senza precedenti nella storia. La decisione è stata raggiunta sotto lo stimolo del preoccupante aumento dei casi di coronavirus negli Stati Uniti.

“Dopo giorni di intensi negoziati, il Senato ha raggiunto un accordo bipartisan per uno storico pacchetto di aiuti in risposta a questa pandemia”, ha annunciato con un tweet nella notte il leader della maggioranza repubblicana al Senato, Mitch McConnell affermando che “la misura verrà approvata oggi“.

Anche Chuck Schumer, il leader della minoranza democratica al Senato che ha condotto per giorni i negoziati con il ministro del Tesoro Steven Mnuchin, ha detto che è stato raggiunto il “pacchetto di salvataggio più ingente della storia americana”.

L’accordo per il pacchetto comprende 500 miliardi di dollari per garantire liquidità alle grandi imprese corporation attraverso la Fed, 367 miliardi per un programma di prestiti alle piccole imprese, 100 miliardi per gli ospedali e 150 miliardi per gli stati e le amministrazioni locali. Ma la misura che avrà l’impatto immediato per milioni di americani sarà l’assegno da 1.200 dollari per tutti i contribuenti con un reddito inferiore ai 75mila dollari.

Il ministro del Tesoro Mnuchin ha detto che il presidente Trump è “soddisfatto” dell’accordo ed esorta la speaker democratica alla Camera, Nancy Pelosi, a recepire il testo del Senato ed approvarlo velocemente e senza cambiamenti. “E’ una misura bipartisan molto importante che sarà cruciale per aiutare i lavoratori e le imprese americane”, ha detto assicurando che il presidente “assolutamente” firmerà il testo se arriverà in questa forma alla sua scrivania.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube