Coronavirus: Ecdc, in 10 giorni decuplicati casi in Ue, Europa al centro pandemia

26 Marzo 2020
Coronavirus: Ecdc, in 10 giorni decuplicati casi in Ue, Europa al centro pandemia

Roma, 25 mar. (Adnkronos Salute) – “Negli ultimi dieci giorni il numero di casi e decessi da Covid-19 riportati nell’Unione Europea è aumentato di dieci volte, con il centro della pandemia globale ora focalizzato sull’Europa”. A sottolinearlo è Andrea Ammon, direttore dell’Ecdc (Centro europeo per il controllo delle malattie), che ha rivisto il livello di rischio legato alla pandemia. “Il numero di casi di Covid-19 segnalati è in rapido aumento in tutti i paesi dell’Unione europea e nel Regno Unito, e il tasso di notifica sta aumentando lungo una traiettoria simile a quella osservata nella provincia di Hubei all’inizio di febbraio e in Italia all’inizio di marzo. Riteniamo che sia elevato il rischio che i sistemi sanitari non reggano in Ue e nel Regno Unito nelle prossime settimane”, afferma.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube