Coronavirus: come portare a spasso i cani ed evitare il contagio

27 Marzo 2020 | Autore:
Coronavirus: come portare a spasso i cani ed evitare il contagio

Gli specialisti cinesi a Firenze spiegano come uscire a fare la passeggiata con il proprio cane per non contaminare l’ambiente domestico.

Il Coronavirus, dichiarato dall’organizzazione mondiale della sanità (Oms) una pandemia, ha stravolto le nostre abitudini, costringendo il nostro Paese a non uscire di casa se non per comprovate esigenze lavorative; motivi di salute; ragioni di necessità e di assoluta urgenza. Tuttavia, chi ha un cane può ovviamente portarlo a spasso per le sue esigenze fisiologiche quotidiane e per eventuali controlli veterinari. Ma quali precauzioni prendere quando si esce per fare una passeggiata? A spiegarlo è la delegazione di 14 tra medici e infermieri cinesi arrivati ieri, giovedì 26 marzo, a Firenze per formare il personale sanitario sull’emergenza coronavirus.

Gli esperti parlano di scarpe per i cani, da far indossare agli animali per portarli a passeggio, che bisogna togliere prima di rientrare in casa, evitando così di contaminare l’ambiente domestico.

Riferendosi agli animali domestici, in particolare ai cani, questa è solo una delle misure con le quali la Cina ha affrontato l’epidemia da Covid-19, come ha riferito Giuseppe Yuan, portavoce della delegazione, come riporta una nota stampa dell’Adnkronos.

Gli specialisti cinesi hanno consigliato di utilizzare anche uno speciale collare per evitare che l’animale possa leccare oggetti per strada.

”Per affrontare il Covid-19 – ha spiegato il portavoce – noi abbiamo chiuso le città e fermato i mezzi pubblici. Da voi vedo che funzionano ancora mentre noi nel momento del picco li avevamo bloccati tutti”.

Ma gli accorgimenti prima di rientrare nell’ambiente domestico non si limitano agli animali da compagnia. Gli specialisti cinesi hanno spiegato che “è necessaria anche la disinfezione delle suole delle scarpe prima di entrare a casa, attraverso un apposito liquido spray” e quella “delle ruote delle auto che entrano e escono dai parcheggi”.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube