HOME Articoli

Lo sai che? Vendere la prima casa e costruirla nuova senza perdere le agevolazioni

Lo sai che? Pubblicato il 8 ottobre 2013

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 8 ottobre 2013

Non si decade dal beneficio quando, anziché acquistare una nuova casa, la si faccia costruire, purché venga ultimata entro un anno.

 

Come noto, lo sconto fiscale previsto per l’acquisto della prima casa deve essere restituito all’erario nel caso in cui il beneficiario venda l’immobile prima di cinque anni, a meno che egli non provveda al riacquisto di una nuova abitazione entro un anno. Recentemente però, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che tale agevolazione non si perde neanche quando il privato, anziché riacquistare una nuova casa, decide di costruirla da sé, purché ultimata entro l’anno.

Le agevolazioni “prima casa” sono previste con una riduzione delle aliquote d’imposta per l’IVA, l’imposta di registro, ipotecaria e catastale. A riguardo, in un precedente articolo, abbiamo già chiarito il funzionamento di tale bonus e le condizioni concrete per ottenerlo (leggi l’articolo: “Agevolazione “prima casa”: condizioni e funzionamento”). Volendo però qui sintetizzare, ricorderemo che l’acquirente beneficiario dello sconto ha l’obbligo, dopo l’acquisto dell’immobile, di non rivenderlo entro 5 anni. Se invece lo fa, egli perde il beneficio e deve versare la maggiore imposta allo Stato salvo che, entro l’anno successivo, acquisti un altro immobile come abitazione principale.

Può tuttavia verificarsi che chi cede l’abitazione non decida di acquistare un’altra casa già pronta, ma decida di costruirne una in proprio (ad esempio mediante appalto), su terreno da acquistare.

Ebbene, secondo una circolare dell’Agenzia delle Entrate [1] anche in questo caso non si decade dall’agevolazione usufruita, a condizione tuttavia che la nuova abitazione sia ultimata entro l’anno.

La circolare precisa inoltre che, l’abitazione si considera “ultimata” quando è stato realizzato almeno il rustico, inteso come muri portanti più copertura. Infatti, in caso di mancata realizzazione del rustico entro un anno, si decade anche dalle agevolazioni sul primo acquisto.

note

[1] Ris. Agenzia Entrate  n. 44/E del 16.03.2004


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI