Diritto e Fisco | Articoli

La Valle degli Orti Buitoni a rischio epatite A

6 Ottobre 2013
La Valle degli Orti Buitoni a rischio epatite A

Allarme del ministero della Salute dello scorso 2 ottobre: nel prodotto “I frutti di bosco surgelati” della Buitoni sono stati rinvenuti virus Epatite A

Con un messaggio dello scorso 2 ottobre, il Ministero della Salute ha comunicato di aver rinvenuto il virus dell’Epatite A su alcuni lotti del prodotto della Buitoni- Nestlé “La Valle degli Orti – Frutti di bosco surgelati”.

Riportiamo di seguito il testo del messaggio pubblicato sul sito ufficiale del Ministero

Prodotto: Frutti di bosco surgelati

Marca: La valle degli orti, Buitoni-Nestè – Boscobuono, ditta Green Ice – Cocktail de fruits rouges, ditta Picard

Sostanza/Rischio: Virus epatite A

Paese di origine: Italia

Numero lotto: s1314408880 Buitoni, Valle degli orti – 13136, 13129, 13004 Green Ice – 123101804A3 Picard

Ricordiamo che i sintomi dell’epatite A hanno un esordio improvviso 15-50 giorni dopo l’ingestione e sono costituiti principalmente da malessere, perdita di appetito, astenia, nausea, vomito, dolore addominale e febbre nella fase pre-itterica e urine scure, feci chiare, comparsa di ittero e prurito nella fase itterica. A partire da 4-5 giorni prima della fase itterica si assiste ad un’intensificazione della sintomatologia che invece migliora a partire dalla fase itterica.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube