Coronavirus: tutti gli aiuti ai professionisti

30 Marzo 2020 | Autore:
Coronavirus: tutti gli aiuti ai professionisti

Sospensione degli adempimenti, copertura sanitaria, liquidità ed altre misure che interessano le principali categorie.

Architetti, medici, commercialisti, notai, ragionieri. Sono tante le categorie dei professionisti che stanno pagando un prezzo molto alto per l’emergenza coronavirus. Lo Stato è sceso in campo nei giorni scorsi con un bonus da 600 euro, ora esteso anche a chi appartiene alle Casse privatizzate. Ma sono stati, soprattutto, gli enti previdenziali ad intervenire a sostegno dei propri iscritti, attraverso la sospensione del versamento immediato dei contributi, l’estensione delle polizze in caso di contagio, il credito agevolato o un’indennità per compensare il calo del fatturato.

Vediamo tutti gli aiuti ai professionisti delle categorie più diffuse, secondo la ricostruzione elaborata dal Sole 24Ore.

Architetti e ingegneri

Termini di sospensione degli adempimenti:

  • 31 luglio 2020 (per rate di piani in corso, nuovi addebiti dal 1° marzo al 30 giugno e 1° rata conguaglio 2018);
  • 31 agosto 2020 (rate del 30 aprile e 30 giugno minimi 2020);
  • 31 dicembre 2020 (prima e seconda rata minimi 2020) ma senza interessi fino al 30 aprile 2021.

Copertura sanitaria o indennità:

  • sussidio per contagio da Covid-19 contratto da iscritti, pensionati, coniuge o figli pari a 5mila euro in caso di decesso;
  • 3mila per ricovero e 1.500 euro per positività senza ricovero (a prescindere da regolarità contributiva);
  • polizza sanitaria estesa al Covid-19.

Liquidità:

Finanziamenti fino a 50mila euro, da restituire in 5 anni, per tutti gli iscritti in regola, con il 100% degli interessi a carico dell’ente.

Altri interventi:

  • sussidio una tantum aggiuntivo rispetto al bonus baby sitter statale per papà e/o mamme con bambini under 12;
  • sospese fino al 31 dicembre nuove azioni di riscossione coattiva su importi ante 2020.

Avvocati

Termini di sospensione degli adempimenti:

30 settembre 2020.

Copertura sanitaria o indennità:

Piano sanitario Unisalute Covid-19:

  • videoconsulti;
  • diaria di 75 euro al giorno in caso di ricovero e 50 euro per isolamento;
  • indennità di 1.500 euro per terapia intensiva.

Liquidità:

Iniziativa con Adepp per fornire garanzie aggiuntive nei prestiti bancari legati al Fondo di garanzia.

Altri interventi:

Allo studio misure, sia sotto il profilo contributivo, sia assistenziale e di supporto alla professione.

Biologi

Termine di sospensione degli adempimenti:

30 giugno 2020.

Copertura sanitaria o indennità:

Copertura ricoveri tramite Emapi anche per eventi morbosi e calamità naturali. Quarantena con sorveglianza equiparata a malattia con indennizzo economico.

Altri interventi:

Allo studio estensione bonus del fondo di ultima istanza. Enpab interverrà con una indennità per i redditi degli iscritti superiori a quelli stabiliti dal futuro regolamento.

Commercialisti

Termine di sospensione degli adempimenti:

31 ottobre 2020.

Copertura sanitaria o indennità:

Polizza sanitaria gratuita che copre i grandi eventi morbosi e le spese sanitarie legate a Covid-19. La polizza prevede anche indennizzi in caso di ricovero o quarantena.

Liquidità:

Allo studio misure di sostegno al credito e alla liquidità di cassa con il sostenimento dell’onere, nei limiti delle risorse disponibili.

Altri interventi:

Prorogato al 30 aprile il bando per l’acquisto di hardware e software ad uso ufficio, di particolare utilità per lavorare in smart working.

Consulenti del lavoro

Termine di sospensione degli adempimenti:

16 settembre 2020.

Copertura sanitaria o indennità:

Per tutti gli iscritti in quarantena o isolamento provvidenza di 3mila (10mila in caso di ricovero).

Liquidità:

Finanziamenti di importo fino al 20% del volume d’affari 2019, nel limite di 50mila euro, ad un tasso agevolato.

Altri interventi:

Il recupero giudiziale non viene intrapreso fino a fine emergenza.

Geometri

Termine di sospensione degli adempimenti:

30 aprile con proroga automatica su decisione del Governo.

Copertura sanitaria o indennità:

  • indennità di assistenza sanitaria tra 1.000 e 10.000 euro;
  • ampliamento polizza sanitaria a copertura di terapia intensiva, ricoveri o isolamento e videoconsulti specialistici.

Liquidità:

Supporto con accesso al microcredito.

Altri interventi:

I versamenti sospesi saranno rateizzati senza sanzioni e interessi.

Medici e dentisti

Termine di sospensione degli adempimenti:

  • 30 settembre 2020 (versamento unico quota A e quarta rata quota B 2019);
  • 30 novembre 2020 quinta rata quota B 2019.

Copertura sanitaria o indennità:

Medici di famiglia, guardia medica e dell’emergenza territoriale coperti da una polizza che interviene in caso di contagio da Covid-19. Per chi svolge solo la libera professione un contributo di 82,78 euro al giorno in caso di quarantena.

Liquidità:

I liberi professionisti con calo del 33% del fatturato possono richiedere anticipo fino al 15% della pensione annua maturata con almeno 15 anni di contribuzione (in attesa approvazione ministeriale).

Altri interventi:

Per liberi professionisti (anche in parallelo o in convenzione) con riduzione del 33% del fatturato rispetto al 2019 indennità di mille euro per un massimo di tre mesi (ridotte del 50% per chi versa quote dimezzate).

Notai

Termine di sospensione degli adempimenti:

26 maggio 2020 (esclusi altri contributi e tasse – minimi- dovuti ad altri enti).

Copertura sanitaria o indennità:

Indennità per i ricoveri a carico del Ssn, estesa ai ricoveri per Covid-19 e alla quarantena domiciliare nei casi di positività.

Liquidità:

Convenzione Ubi banca per finanziamento chirografo di 18 mesi per un massimo di 100mila euro al tasso Euribor 3M + 1,10%.

Altri interventi:

Allo studio il potenziamento dell’assegno di integrazione e sussidi per grave disagio per motivi economici o di salute.

Ragionieri

Termine di sospensione degli adempimenti:

Nessuno, ma fino al 31 maggio versamenti senza sanzioni e interessi. Sospendibili fino a 3 rate dei piani in corso senza decadenza.

Copertura sanitaria o indennità:

  • polizza sanitaria estesa al Covid-19 con indennità giornaliera per quarantena;
  • indennità giornaliera di 50 euro per ricovero;
  • videoconsulti;
  • rimborsi post ricovero.

Liquidità:

  • convenzioni con i maggiori istituti di credito per finanziamenti a tassi agevolati;
  • adesione al Fondo Pmi per estensione delle garanzie.

Altri interventi:

Sussidi fino a 20mila euro a favore degli iscritti che a seguito del virus abbiano sostenuto spese documentate che incidono sul bilancio familiare.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube