Rc auto: proroga validità fino a termine emergenza Coronavirus

1 Aprile 2020
Rc auto: proroga validità fino a termine emergenza Coronavirus

Un emendamento al decreto Cura Italia prevede l’estensione automatica del periodo di validità della polizza Rc auto sino a quando cesserà il lockdown.

Con la proroga delle misure di contenimento già decisa dal Governo fino al 13 aprile e che molto probabilmente durerà anche oltre, la maggior parte dei cittadini italiani sottoposti ai divieti di spostamento sta tenendo la propria autovettura ferma.

Nonostante questo, non c’è ancora la possibilità di sospendere l’assicurazione auto ma il decreto Cura Italia varato dal Governo lo scorso 17 marzo ha previsto una proroga del periodo di validità della polizza Rc auto a 30 giorni dopo la scadenza, anziché ai consueti 15 di “tolleranza” prevista dalle norme precedenti.

Un termine che però ora appare insufficiente, considerando che le restrizioni si prolungheranno ben oltre la data che era possibile prevedere quando il decreto è stato emanato. Ma è possibile intervenire con dei correttivi, prima della conversione in legge.

Proprio in questi giorni il decreto Cura Italia è all’esame del Senato, dove sono stati presentati numerosi emendamenti, uno dei quali riguarda proprio l’estensione della durata della proroga di legge per l’intero periodo di durata del lockdown.

Lo ha spiegato all’Adnkronos il senatore di Forza Italia e ex presidente del Senato Renato Schifani: “Un mio emendamento, condiviso da Maurizio Gasparri, prevede che la validità delle polizze Rca venga prorogata non di soli 15 giorni, come previsto dal Cura Italia, ma per tutta la durata del blocco delle attività“.

Schifani ha precisato che “non c’è alcun intento vessatorio verso le compagnie assicurative che anzi, sono sicuro, condivideranno la proposta all’insegna della solidarietà nazionale”. Ed ha concluso affermando: “vogliamo evitare che i cittadini titolari di una polizza Rca subiscano oltre al danno la beffa”, riferendosi al fatto di non poter circolare mentre la polizza assicurativa dell’auto continua a decorrere.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube