Bollette: niente distacchi per chi non paga

3 Aprile 2020 | Autore:
Bollette: niente distacchi per chi non paga

Sospensione fino al 13 aprile e agevolazioni per i successivi pagamenti: dalle rate senza interessi agli sconti per chi paga in formato elettronico.

Chi non ha pagato le bollette di luce, acqua e gas continuerà ad avere la fornitura energetica e idrica almeno fino al 13 aprile. Lo ha deciso l’Arera, l’Autorità Garante per l’energia reti e ambiente. In pratica, i distacchi vengono bloccati fino al giorno di Pasquetta, la stessa data in cui scade l’ultimo Dpcm firmato da Giuseppe Conte sull’emergenza coronavirus. La sospensione riguarda sia le famiglie sia le aziende.

Oltre allo stop dei distacchi delle utenze, l’Autorità ha varato un piano per il pagamento a rate e senza interessi dell’energia elettrica e del gas in mercato tutelato o per i contratti Placet, cioè quelli a mercato libero con il contenuto standard definito dall’Arera. Le stesse disposizioni di rateazione sono previste per il servizio idrico integrato. Infine, è stato deciso l’invio delle bollette in formato elettronico per facilitare le procedure.

La proroga della sospensione viene applicata per gli utenti:

  • dell’energia elettrica in bassa tensione;
  • domestici o non domestici del gas con consumo non superiore a 200.000 Smc/anno;
  • domestici o non domestici dell’acqua.

Resta l’obbligo di riavviare le forniture di energia elettrica, gas e acqua sospese o limitate, dal 10 marzo 2020. I gestori, inoltre, devono rimettere in moto da capo dopo il 13 aprile la procedura di sospensione, compresa la costituzione in mora, perché le comunicazioni eventualmente inviate in precedenza non producono più effetti.

In particolare, sempre al termine della sospensione dei distacchi, i fornitori delle utenze sopra indicate saranno tenuti a comunicare chiaramente con il primo sollecito o di messa in mora, la possibilità per l’utente di pagamento a rate, senza interessi. Per il settore idrico questo significa che con il pagamento della metà dell’importo dovuto si potrà ottenere la dilazione in almeno 12 mesi.

Se il pagamento verrà effettuato con domiciliazione bancaria, postale o carta di credito per elettricità e gas dovrà essere applicato uno sconto.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Per i prestiti dei cittadini che non sono imprenditori è previsto o sarà previsto una sospensione delle rate in banca?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube