Sconto fiscale a chi dona per l’emergenza Coronavirus

3 Aprile 2020 | Autore:
Sconto fiscale a chi dona per l’emergenza Coronavirus

Detrazione d’imposta del 30% per le erogazioni liberali di contrasto al Covid-19. Ammesse anche le donazioni a strutture ospedaliere e le misure di solidarietà alimentare. 

Chi dona a favore degli interventi di contrasto dell’emergenza Coronavirus ha diritto allo sconto fiscale. L’Agenzia delle Entrate, nella nuova circolare emessa oggi [1] che fornisce i chiarimenti sul decreto legge Cura Italia, ha precisato che sono deducibili anche le misure di solidarietà alimentare effettuate a favore dello Stato, delle Regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro.

Il decreto Cura Italia ha dedicato infatti un’apposita norma [2] agli incentivi fiscali per le erogazioni liberali, in denaro e in natura, a sostegno delle misure di contrasto dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 effettuate dalle persone fisiche, dai soggetti titolari di reddito d’impresa e dagli enti non commerciali. Lo sconto consiste in una detrazione dall’imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro.

Ora l’Agenzia delle Entrate chiarisce che “poiché la finalità dell’intera disciplina agevolativa di cui all’art. 66 è quella di incentivare le erogazioni liberali volte a finanziarie gli interventi per la gestione dell’emergenza epidemiologica, si ritiene che, nell’ambito oggettivo di tale disposizione, rientrino anche le donazioni effettuate dalle persone fisiche, dagli enti non commerciali e dai soggetti titolari di reddito d’impresa aventi ad oggetto misure di solidarietà alimentare“.

Inoltre, queste donazioni potranno essere effettuate – specifica la circolare – anche “direttamente in favore delle strutture di ricovero, cura, accoglienza e assistenza, pubbliche e private che, sulla base di specifici atti delle competenti autorità pubbliche, sono coinvolte nella gestione dell’emergenza Covid-19″.


note

[1] Circolare Agenzia Entrate n.8/E del 3 aprile 2020.

[2] Art. 66 D.L. n.18 del 17 marzo 2020.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube